rotate-mobile
Attualità

In Emilia-Romagna proiettili di gomma contro i lupi

Il consigliere regionale Emiliano Occhi: "Da parte di Comune, Provincia di Parma e associazioni venatorie si è posto il tema di riuscire a evitare e fermare le continue predazioni che avvengono a danno di animali da compagnia e allevamenti onde evitare che i lupi"

Proiettili di gomma per tenere lontani i lupi. La proposta è della Lega in Regione, che chiede all'Emilia-Romagna di sperimentare questo sistema già adottato in Veneto. La firma alla interrogazione depositata in viale Aldo Moro è quella del consigliere regionale Emiliano Occhi. "Sono sempre più frequenti- sottolinea Occhi- gli avvistamenti e le aggressioni ad altri animali da parte di lupi sul territorio dell'Emilia-Romagna. Alcuni esemplari di lupi considerati 'confidenti' ovvero esemplari abituati a contesti antropizzati, si avvicinano direttamente e in modo ripetuto a una distanza anche inferiore ai 30 metri". Da parte di Comune, Provincia di Parma e associazioni venatorie, sottolinea il consigliere parmense, "si è posto il tema di riuscire a evitare e fermare le continue predazioni che avvengono a danno di animali da compagnia e allevamenti onde evitare che i lupi, che hanno una popolazione in continua espansione, agiscano in modo sempre più incontrollato avvicinandosi ai centri abitati e agli allevamenti". Occhi invita dunque a sperimentare il metodo di dissuasione usato in Veneto: "Proiettili di gomma che da un monitoraggio si sono rivelati efficaci, facendo registrare un cambio di comportamento predatorio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Emilia-Romagna proiettili di gomma contro i lupi

ParmaToday è in caricamento