rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Attualità Medesano

"Mio figlio, miracolato dopo l'uscita di strada. Il cellulare era finito in acqua e non riuscivo a contattarlo"

La testimonianza della madre del 21enne alla guida dell'auto finita nel canale nella mattinata del 2 febbraio: "Ero disperata: grazie al vostro articolo sono venuta a conoscenza dell'incidente stradale"

"Ero disperata. Non riuscivo a contattare mio figlio di 21 anni nella mattinata del 2 febbraio. Ho provato a chiamare anche il padre, ma aveva il blocco delle chiamate in entrata e in uscita. Solo grazie al vostro articolo ho capito che era stato coinvolto in un incidente stradale. Il suo cellulare era finito nell'acqua del canale dopo che l'auto si era ribaltata".

Inizia così la testimonianza a Parmatoday della madre del giovane che alle ore 8 del 2 febbraio è rimasto coinvolto in un grave incidente stradale a Varano Marchesi, frazione del comune di Medesano. Il giovane ha tentato di evitare un animale ed è finito con la sua auto fuori strada, ribaltandosi nel canale. Fortunatamente ha riportato solo ferite lievi. "E' un miracolato, si è rotto il naso e dovrà subire un intervento chirurgico. Poi ci sono certamente i dolori dell'impatto ma in generale si trova in buone condizioni di salute". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mio figlio, miracolato dopo l'uscita di strada. Il cellulare era finito in acqua e non riuscivo a contattarlo"

ParmaToday è in caricamento