rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

International Games Week 2021

Le Biblioteche del Comune di Parma aderiscono con tanti eventi gratuiti all’iniziativa internazionale nata per promuovere il valore educativo del gioco in biblioteca: escape game, giochi di ruolo e narrazioni ludiche per un pubblico dai 4 ai 17 anni

Le Biblioteche del Comune di Parma, in collaborazione con la Cooperativa Sociale “Le Pagine”, aderiscono per il sesto anno consecutivo all'International Games Week @ Your Library che torna da sabato 13 novembre a animare in presenza le biblioteche della città.

International Games Week è un’iniziativa lanciata dall’American Library Association nel 2007 che in Italia ha visto l'adesione di AIB, Associazione Italiana Biblioteche, nata col duplice intento di mostrare le potenzialità educative del gioco e le capacità aggregative della biblioteca nei confronti di tutte le fasce di utenza.

Si comincia sabato 13 novembre con tre appuntamenti per bambini e ragazzi.
La Biblioteca di Alice propone un viaggio tra libri, immagini e parole nel laboratorio ludico “Facciamo che…?”, a cura di Elena Musti. Al pomeriggio la Biblioteca Pavese ospiterà “Conta che ti conto - gioco dell'infinito racconto” a cura del TeatrO dell'Orsa. Lo Spazio Giovani della Biblioteca Civica inaugurerà infine “Games & Stories”, un ciclo di laboratori di narrazione e giochi di ruolo per ragazzi che proseguirà fino a febbraio 2022.

Sabato 20 novembre la settimana ludica si conclude in grande stile alle Biblioteche del San PaoloGuanda e Internazionale Ilaria Alpi con “Il segreto dell'occhio di Atena”, un vero e proprio Escape Game pensato e allestito per essere vissuto negli spazi della biblioteca grazie alla collaborazione con Occulto Escape Room di Parma. Per l’occasione il pubblico potrà conoscere e prendere in prestito i nuovi titoli della ricca “sezione gioco”, per un pubblico che va dall’infanzia e arriva fino agli adulti, e i nuovi volumi della sezione “Librigame”.

La partecipazione agli incontri è gratuita con prenotazione obbligatoria.
Ricordiamo che per accedere alle biblioteche, a partire dai 12 anni, è necessario essere in possesso del Green-Pass e, a partire dai 6 anni, indossare la mascherina.

Programma*

Sabato 13 novembre, ore 10:30

Biblioteca di Alice, Serre del Parco Ducale

FACCIAMO CHE...?

Dai 4 agli 8 anni accompagnati

Elena Musti metterà in scena un viaggio tra libri, immagini e parole che è un vero e proprio inno al gioco e al puro divertimento. Da Rodari a Ramos, passando per Piumini, giocheremo a saltare da una storia all'altra, tra re occupati e libri gatto.

Prenotazione su WebApp del Comune di Parma

Per informazioni: alice@comune.parma.it

Sabato 13 novembre, dalle ore 15 alle ore 18:30

Spazio Giovani della Biblioteca Civica, Vicolo Santa Maria 5

GAMES & STORIES: LABORATORIO DI NARRAZIONE E GIOCHI DI RUOLO

Dai 13 ai 17 anni

Laboratorio di narrazione e giochi di ruolo dedicato per ragazzi e ragazze. Conoscere il mondo dei giochi di narrazione, creare e far vivere il proprio personaggio, mettersi in gioco nelle dinamiche di gruppo insieme agli altri personaggi e vivere avventure originali, Games&Stories è questo e molto altro: nel percorso, infatti, i partecipanti avranno modo di incontrare attori, improvvisatori teatrali, giocatori di ruolo esperti, per sperimentare e immedesimarsi in persone e personaggi "altri".

A cura di Cooperativa Le Pagine associazione Comelasfoglia.

Prenotazione su WebApp del Comune di Parma

Per informazioni: spaziogiovani.civica@auroradomus.it

Prossimi incontri: 27 novembre11 dicembre15 29 gennaio12 febbraio.

Sabato 13 novembre, ore 16

Biblioteca Pavese, Via Newton 8/a

CONTA CHE TI CONTO – GIOCO DELL’INFINITO RACCONTO

Dai 6 ai 10 anni accompagnati

Un Gioco dell'Oca in Caselle di Vita che chiama ad ascoltare e a raccontare. Ogni tiro di dado accende una storia, una fiaba, una memoria. Tra i libri giochiamo parole per ritrovarci.

Con Annamaria Gozzi, Chiara Ticini e Franco Tanzi del TeatrO dell'Orsa.

Prenotazione su WebApp del Comune di Parma

Per informazioni: pavese@comune.parma.it

Sabato 20 novembre, ore 11, 15 e 16

Biblioteche del San Paolo – Guanda e Internazionale Ilaria Alpi, Vicolo delle Asse 5

ESCAPE GAME IN BIBLIOTECA: IL SEGRETO DELL’OCCHIO DI ATENA

Dagli 8 ai 13 anni

Un’esperienza coinvolgente, avventurosa e stimolante in cui ogni squadra dovrà risolvere gli enigmi e trovare la fuga.

È stato ritrovato un artefatto a forma di occhio creato da Atena, dea della sapienza, delle arti e della guerra. Il mondo è in pericolo. Un’ancella dell’antica Grecia avrà bisogno del vostro aiuto per ritrovare le 6 chiavi della conoscenza in grado di svelare il segreto custodito dall’occhio e salvare l’umanità. Non resta molto tempo, avrete solo 40 minuti prima che il portale del tempo si chiuda e il mondo venga condannato per sempre all’oblio.

A cura di Occulto Escape Room di Parma.

Prenotazione obbligatoria: 0521.031983/984 o bibliotecainternazionale@comune.parma.it

I giocatori della biblioteca potranno scoprire le novità della sezione "Gioco” e della sezione "Librigame", dedicati a tutte le età.

*La partecipazione agli incontri è gratuita con prenotazione obbligatoria.
Ricordiamo che per accedere alle biblioteche, a partire dai 12 anni, è necessario essere in possesso del Green-Pass e, a partire dai 6 anni, indossare la mascherina.

Perché il gioco in Biblioteca?

Da sempre le biblioteche si sono presentate come luoghi di trasmissione culturale, luoghi nei quali trascorrere piacevolmente il proprio tempo libero, da soli o in compagnia di altre persone. Luoghi nei quali confrontarsi anche con i nuovi media. Sono per eccellenza i luoghi di alfabetizzazione.

Il gioco rappresenta la chiave dell'alfabetizzazione, in ogni momento della vita delle persone.

I giochi non sono solo ricreazione o fuga dal quotidiano. Giocare è un esercizio di libero arbitrio in cui vengono messi in pratica valori fondativi della convivenza sociale. Bisogna compiere scelte strategiche e tattiche, stabilire priorità, affrontare sconfitte, confrontarsi o cooperare con altri giocatori. Giocare favorisce il coordinamento motorio, la capacità di concentrazione e decisione e il pensiero logico e la creatività. Il gioco è occasione di condivisione e scambio. I giochi possono dunque contribuire a completare la mission della biblioteca, volta a fornire un servizio culturale e di socializzazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

International Games Week 2021

ParmaToday è in caricamento