Italo e Università di Parma insieme per la valorizzazione dei giovani talenti

Gli studenti del Corso di Laurea in Trade e Consumer Marketing hanno partecipato al Business Game di Italo per rinnovare il programma Fedeltà Italo Più

Gli studenti del secondo anno della Laurea Magistrale in Trade e Consumer Marketing dell’Università di Parma sono stati ospiti presso la sede di Roma di Italo S.p.A. per la presentazione finale del Business Game “Innovazione nel Loyalty Marketing: il caso “Italo Più”.

Il business game,  un progetto didattico realizzato nell’ambito dell’insegnamento di “Loyalty Marketing and CRM” tenuto dalla Prof.ssa Cristina Ziliani e dal Prof. Marco Ieva dell’Università di Parma, è stato lanciato a novembre da  Italo.

Gli studenti hanno avuto il compito di sviluppare e presentare un progetto di re-design dell’attuale programma fedeltà  “Italo Più”, lavorando sia sugli aspetti legati alla struttura del programma che sul piano di comunicazione per il lancio. L’iniziativa ha previsto la partecipazione di circa cento studenti suddivisi in 19 gruppi. A seguito di una selezione dei migliori lavori, tre gruppi di studenti sono risultati finalisti e sono partiti per Roma, a bordo di Italo, per presentare il proprio progetto di fronte al management dell’azienda.

Il gruppo vincitore e gli altri due gruppi finalisti sono poi stati premiati dal Chief Commercial Officer di Italo, Fabrizio Bona, che ha espresso soddisfazione per “il grande lavoro svolto dagli studenti dell’Università di Parma. Una collaborazione proficua che mira a valorizzare i giovani, su cui Italo investe quotidianamente. Un progetto win-win che dà modo agli studenti di interfacciarsi con una consolidata realtà aziendale e ad Italo di ricevere feedback e proposte innovative”. I componenti dei gruppi finalisti hanno ricevuto inoltre delle Gift Card Italo per viaggiare a bordo treno.

“Nell’ambito del nostro Corso di Laurea Magistrale in Trade e Consumer Marketing cerchiamo di favorire, tramite lo sviluppo di laboratori, business game e testimonianze aziendali, un approccio didattico innovativo e in sinergia con il mondo delle imprese. Questo business game svolto in collaborazione con Italo è un ulteriore importante passo in questa direzione ed i nostri studenti sono entusiasti di aver partecipato attivamente al progetto” ha dichiarato la Prof.ssa Ziliani, Presidente del Corso di laurea.

Il business game ha dato la possibilità agli studenti di confrontarsi con le sfide dell’implementazione di un programma fedeltà e di migliorare le proprie soft skills: è stata un’importante occasione per avvicinare gli studenti al mondo delle imprese e creare opportunità di confronto e crescita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento