rotate-mobile
Attualità

KilometroVerdeParma, vicino il traguardo di un nuovo bosco urbano nel quartiere Molinetto

Prosegue spedita la raccolta fondi sulla piattaforma GoFundMe, lanciata dal Consorzio Forestale in occasione del Natale 2022. Mancano soltanto 500 euro al raggiungimento della somma necessaria per mettere a dimora 130 alberi in via Volturno

- È partita di slancio la raccolta fondi natalizia “Regala un albero per il domani” lanciata dal Consorzio Forestale KilometroVerdeParma sulla piattaforma di crowdfunding GoFundMe. A pochi giorni dal via, infatti, il raggiungimento del primo traguardo è molto vicino: bastano, infatti, altri 500 euro per rendere possibile la realizzazione del primo dei due boschi urbani cittadini progettati dal Consorzio. Si tratta dell’area boschiva in via Volturno, nel quartiere Molinetto, che andrà ad ampliare il bosco pre-esistente “Parco Gino Cervi”. Il patrimonio arboreo di Parma potrà così arricchirsi di 130 alberi, tra specie ornamentali e da fiore, tra tigli, farnie e querce. La messa a dimora delle piante è programmata nella primavera 2023. A occuparsi della piantagione, sotto la guida della Direzione Tecnica del Consorzio Forestale KilometroVerdeParma, saranno alcuni studenti parmigiani, le cui classi aderiscono al progetto educativo WeTree. «Le campagne di crowdfunding su GoFundMe sono diventate una tradizione natalizia del progetto KilometroVerdeParma - spiega Maria Paola Chiesi, Presidente del Consorzio Forestale -. L’idea di donare un albero ai propri cari e agli amici piace: è un gesto semplice, alla portata di tutti, ma che è destinato ad avere un impatto importante su tutta la comunità. Tanti singoli alberi danno vita a un bosco. E tanti boschi, insieme, contribuiscono a rendere gli spazi urbani più vivibili, a migliorare la qualità dell’aria, a mitigare gli effetti del riscaldamento climatico, a regimare le acque e a tutelare la biodiversità. Il mio ringraziamento e quello del Consorzio vanno quindi ai cittadini e alle imprese che hanno sposato la nostra causa, facendo una donazione su GoFundMe». La campagna “Regala un albero per il domani” proseguirà fino al 31 gennaio 2023, con l’obiettivo di raccogliere complessivamente 15.000 euro. «Il nostro progetto prevede la realizzazione di un secondo bosco urbano, nel quartiere Spip di Parma, in un’area adiacente a via Arandora Star, zona ad alta intensità industriale - continua Maria Paola Chiesi -. Una pianta è un’ottima idea regalo, in chiave green ed ecosostenibile, per il Natale 2022. Invito tutti a visitare la piattaforma GoFundMe e il nostro sito Web, per informarsi sul progetto che abbiamo deciso di portare avanti. È importante capire l’urgenza di un’azione collettiva, per garantirci un futuro migliore».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

KilometroVerdeParma, vicino il traguardo di un nuovo bosco urbano nel quartiere Molinetto

ParmaToday è in caricamento