Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità

L'Odissea dei parmigiani sui treni bloccati dall'incendio: "Un vero e proprio incubo"

Quattro ore per percorrere la tratta da Bologna a Parma, tra cancellazione di treni e annunci fantasma

Un viaggio da incubo quello dei numerosi parmigiani che nel tardo pomeriggio e nella serata di ieri, giovedì 24 giugno, si sono trovati a percorrere la tratta della linea ferroviaria Bologna-Piacenza per fare ritorno a casa. Nel tardo pomeriggio infatti un grosso incendio si è sviluppato lungo i binari a Castelguelfo. Alcuni pendolari arrivavano direttamente da Roma, altri da Firenze. Verso le ore 20.30 tutti i treni in direzione Parma, quello delle 20.54 e quello delle 21.33 - oltre al precedente delle 20.30 - erano segnati come regolari nel tabellone della stazione di Bologna. Dopo qualche minuto l'annuncio della cancellazione di due treni: i tanti passeggeri della linea hanno cercato di chiedere informazioni, ma senza ottenere nessuna risposta certa. "Stiamo valutando se attivare un servizio sostitutivo di autobus per la linea interessata, bloccata per l'incendio".

Dopo circa 45 minuti di attesa in stazione, tra disagi e proteste dei passeggeri, il treno delle 21.33 - in direzione Piacenza - è stato annunciato in arrivo in stazione, al binario 1. I tantissimi passeggeri dei treni già cancellati si sono affollati per attendere l'arrivo del convoglio, che li avrebbe - finalmente - portati a casa. Dopo pochi istanti, però, lo stesso treno che era stato appena annunciato è stato cancellato.

Un errore tecnico che ha però scatenato le proteste dei numerosi pendolari. Solo dopo un'altra mezzora un treno della linea Bologna - Piacenza è arrivato: il capotreno ha comunicato che si sarebbe fermato - come ultima corsa - proprio a Parma. Il viaggio però è stato una vera e propria Odissea: dopo la partenza il treno si è fermato in un paio di stazioni, in attesa dell'autorizzazione a ripartire, sempre a causa dell'incendio. Alle 23.30 il treno è finalmente giunto a Parma e dalla nostra città sono stati organizzati bus sostitutivi per raggiungere le altre fermate intermedie, fino a Piacenza. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Odissea dei parmigiani sui treni bloccati dall'incendio: "Un vero e proprio incubo"

ParmaToday è in caricamento