Attualità

L'Ospedale di Vaio e il Santa Maria di Borgotaro sono ospedali in rosa

L’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere conferma il bollino rosa alle due strutture dell’AUSL per il prossimo biennio

Onda – l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere - conferma per il biennio 2020-2021 il bollino rosa ai due Ospedali dell’Azienda USL.

L’Ospedale di Vaio e il Santa Maria  di Borgotaro continuano dunque a distinguersi per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura della principali malattie femminili.

Il riconoscimento è motivato dal percorso di riorganizzazione dell’assistenza ostetrico-ginecologica alle donne in attesa, messo a punto dai professionisti delle due strutture, insieme all’implementazione di attività ambulatoriali che riguardano la vita della donna, come gravidanza e menopausa. A questo si aggiungono un percorso dedicato alla diagnosi, cura e riabilitazione dell’endometriosi, un percorso di assistenza delle donne vittime di violenza  e la telecardiologia.

Qualità e appropriatezza delle prestazioni erogate dal Servizio Sanitario Nazionale, elementi indispensabili per assicurare uniformità di accesso alle prestazioni, sono evidenziate dagli ospedali con i bollini rosa che vengono valutati e premiati mettendo in luce le specialità di maggior impatto epidemiologico nell’ambito della salute femminile, i servizi e i percorsi dedicati nonché l’accoglienza e l’accompagnamento alle donne.

A partire dal 7 gennaio 2020 sul sito www.bollinirosa.it sarà possibile consultare le schede degli ospedali premiati, suddivisi per Regione, con l’elenco dei servizi valutati.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Ospedale di Vaio e il Santa Maria di Borgotaro sono ospedali in rosa

ParmaToday è in caricamento