La banda musicale della polizia in concerto per raccogliere fondi per gli orfani delle vittime del dovere

L'evento si terrà domenica 19 maggio 2019 alle ore 20.30 presso il Teatro Regio

L’Associazione Sostenitori del Teatro Regio di Parma unitamente a Zonta International Club di Parma hanno organizzato, con il Patrocinio del Comune di Parma ed in collaborazione con la Questura di Parma un concerto di beneficenza che si terrà domenica 19 maggio 2019 alle ore 20.30 presso il Teatro Regio.

Nell’occasione si esibirà la Banda Musicale della Polizia di Stato, diretta dal Maestro Maurizio Billi e coadiuvata dalle esibizioni del Soprano Paola Sanguinetti, del Tenore Aldo Caputo e del Coro Renata Tebaldi diretto dal Maestro Gregorio Pedrini, che hanno accolto con encomiabile sensibilità le richieste degli enti organizzatori mettendosi a disposizione in modo completamente gratuito.

L’evento sarà condotto dalla presentatrice Francesca Strozzi.

Il ricavato delle offerte verrà devoluto interamente Fondo di assistenza per il personale della Polizia di Stato che provvede sia all’assistenza degli orfani che al loro sostegno scolastico.

L’evento si ripropone di affermare la netta convinzione che solo il ricordo e la memoria possono essere in grado di lenire il dolore dei familiari e di tutto il personale della Polizia di Stato che agisce nell’esempio di chi ha sacrificato la propria vita in nome dello Stato.  

Nella strada prospicente il Teatro verrà predisposto uno schieramento di uomini e mezzi della Polizia di Stato in modo da sottolineare la presenza e la vicinanza della Polizia di Stato al tessuto cittadino al fine di rafforzare il legame tra la comunità parmense e le donne e gli uomini in divisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento