La Notte dei Ricercatori dell'Università di Parma cerca volontari

Venerdì 27 settembre torna a Parma la più importante manifestazione europea di comunicazione scientifica, promossa dall’Ateneo con la co-organizzazione del Comune di Parma e di Imem – Cnr

Torna venerdì 27 settembre “La Notte dei Ricercatori” (lanottedeiricercatori.unipr.it), la più importante manifestazione europea di comunicazione scientifica che coinvolge ogni anno oltre 300 città europee.

A Parma la manifestazione è promossa dall’Università di Parma con la co-organizzazione e il patrocinio del Comune di Parma e di Imem – Cnr, in collaborazione con numerose realtà del territorio. Sarà articolata in più sedi: il Campus Scienze e Tecnologie di via Langhirano, il centro storico, l’area del Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie in via del Taglio e l’Abbazia di Valserena sede dello CSAC – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università, in via Viazza a Paradigna, con più di 100 eventi.

Come per le scorse edizioni, l’Università di Parma è alla ricerca di volontari che, secondo le disponibilità concordate, o nella giornata del 27 settembre o in occasione degli eventi collaterali potranno collaborare attivamente alla realizzazione degli eventi. Partecipare come volontario significa rendersi disponibile alle attività che saranno richieste sulla base delle necessità: dal volantinaggio al servizio informazioni (Infopoint), dall’assistenza agli eventi alla “copertura” fotografica o video dei diversi appuntamenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’invito è rivolto a studenti, giovani e cittadini in genere: è sufficiente essere maggiorenni e compilare il modulo online (https://lanottedeiricercatori.unipr.it/diventavolontario/) che si trova sul sito web ufficiale della “Notte dei Ricercatori” di Parma.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spostamenti tra regioni il 3 giugno: ecco perché rischiamo la chiusura per altre due settimane

  • Bimbo di 4 anni muore all'Ospedale Maggiore

  • Coronavirus: a Parma 21 nuovi casi e 2 morti

  • Parma fuori dall'incubo: nessun decesso e nessun nuovo caso

  • Morte del piccolo Jacopo, oggi l'autopsia: due persone indagate per omicidio colposo

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento