rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità

La Polizia di Stato insieme ai bambini dell’Ospedale Pediatrico “Pietro Barilla” di Parma

Ad accompagnare i poliziotti l’associazione “Giocamico onlus” che da vent’anni promuove attività ludico ricreative dei reparti pediatrici del Maggiore

“Una bella giornata all’insegna del buon umore. Ci piace molto l’idea di una Polizia di Stato tra le persone e vicino a chi si trova in difficoltà. Il mio grazie va a tutti coloro che con spirito di solidarietà hanno contribuito all’iniziativa regalando, con un piccolo gesto, un sorriso ai piccoli pazienti dell’Ospedale Maggiore”. Questo il commento del Questore della Provincia di Parma Gaetano Bonaccorso sull’iniziativa che ha visto il personale della Polizia di Stato della Questura, civile del Ministero dell’Interno, della Polizia Stradale, dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato impegnato in una gara di solidarietà finalizzata alla raccolta di giocattoli, peluches, cappellini dell’ANPS, e giochi da tavolo da donare ai bambini ricoverati presso i reparti dell’Ospedale Maggiore. Una raccolta che dopo quella degli anni passati ha visto anche quest’anno una grande dimostrazione di affetto nei confronti di chi si trova in un periodo di difficoltà.  

Dopo la raccolta, ieri c’è stato il momento della consegna. Ad accompagnare i poliziotti l’associazione “Giocamico onlus” che da vent’anni promuove attività ludico ricreative dei reparti pediatrici del Maggiore e il personale medico e assistenziale dell’Ospedale dei bambini. Una visita che si è trasformata in un piacevole incontro con i ragazzi, affascinati dalla divisa e incuriositi dall’attività della Polizia di Stato con la consapevolezza di essere riusciti, con poco, a regalare una giornata speciale ai bambini. E un ringraziamento al loro impegno è arrivato dal direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Massimo Fabi perché “iniziative di questo tipo rappresentano uno stimolo a dare sempre il meglio per il nostro ospedale”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Polizia di Stato insieme ai bambini dell’Ospedale Pediatrico “Pietro Barilla” di Parma

ParmaToday è in caricamento