Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

L'allerta della Protezione Civile è valida per la giornata di oggi, venerdì 15 novembre

Per tutta la giornata di oggi, venerdì 15 novembre, è allerta Gialla in Emilia-Romagna per piene dei fiumi, anche in provincia di Parma, Piacenza, Reggo Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Forlì Cesena e Rimini, per frane e piene dei corsi minori nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Forlì Cesena, Rimini e Ravenna, per vento nelle province di Piacenza, Parma, Reggo Emilia, Modena, Bologna, Ravenna, Forlì Cesena e Rimini e Ravenna, per mareggiate nelle province di Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena e Rimini.

Sul fronte meteo sono previste per venerdì 15 novembre piogge moderate sul territorio regionale. Esse risulteranno localmente intense anche a carattere di rovescio sul settore appenninico (con medie areali comprese tra 30 e 50 mm), trasformandosi in neve a quote di circa 1400/1500 metri ed anche a quote inferiori sull'appennino occidentale, ma solo temporaneamente. Sono previsti venti forti meridionali (62 e 74 Km/h) nelle prime ore della giornata, con raffiche superiori sui crinali, in progressiva attenuazione da ovest verso est nel corso della giornata. Il mare sarà molto mosso al largo e temporaneamente molto mosso anche sotto costa, con una ventilazione sostenuta. Persistono nel corso della mattinata condizioni di alta marea su tutta la fascia costiera.

La nuova Allerta - la numero 102/2019 – è valida per tutta la giornata di venerdì 15 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • Bimba muore per meningite

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento