Medesano: acqua torbida per le forti piogge

Iren comunica che non ci sono conseguenze, per il momento, per la qualità dell'acqua

Le recenti precipitazioni nelle valli del Taro e del Ceno, stanno determinando fenomeni di torbidità dell'acqua negli impianti di captazione di Rubbiano e di Ramiola, che sono a servizio dell'acquedotto del comune di Medesano. 

Le ingenti piogge di questi giorni hanno determinato un incremento della portata dei fiumi con aumento della torbidità anche nei pozzi da cui si attinge l’acqua.  Al momento non ci sono conseguenze sulla qualità dell'acqua distribuita alle utenze perché si stanno sfruttando le risorse idriche che stanno risentendo meno del fenomeno e il volume d'acqua già stoccato nei serbatoi di distribuzione. 

Tuttavia Ireti sta lavorando alacremente per far fronte alle criticità e ripristinare la situazione di normalità quanto prima, condizioni metereologiche permettendo. 

Potrebbe interessarti

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l'ambiente

  • 'Io accolgo': il flash mob con le coperte termiche al Regio

  • I benefici di avere un animale domestico in casa, anche per i bambini

I più letti della settimana

  • Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

  • Respiccio di Fornovo: 53enne muore mentre spegne un incendio

  • Tutte le tortellate di San Giovanni a Parma e provincia

  • Choc in Pilotta, violenza sessuale contro una ventenne: arrestato 28enne pachistano

  • Autobus impazzito a Traversetolo: l'autista è stato sospeso dal servizio

  • L'ombra delle corse clandestine dietro l'incidente a Traversetolo: "Sfrecciavano una attaccata all'altra"

Torna su
ParmaToday è in caricamento