Medesano: acqua torbida per le forti piogge

Iren comunica che non ci sono conseguenze, per il momento, per la qualità dell'acqua

Le recenti precipitazioni nelle valli del Taro e del Ceno, stanno determinando fenomeni di torbidità dell'acqua negli impianti di captazione di Rubbiano e di Ramiola, che sono a servizio dell'acquedotto del comune di Medesano. 

Le ingenti piogge di questi giorni hanno determinato un incremento della portata dei fiumi con aumento della torbidità anche nei pozzi da cui si attinge l’acqua.  Al momento non ci sono conseguenze sulla qualità dell'acqua distribuita alle utenze perché si stanno sfruttando le risorse idriche che stanno risentendo meno del fenomeno e il volume d'acqua già stoccato nei serbatoi di distribuzione. 

Tuttavia Ireti sta lavorando alacremente per far fronte alle criticità e ripristinare la situazione di normalità quanto prima, condizioni metereologiche permettendo. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Telefonate per cambiare contratti luce e gas: Federconsumatori mette in guardia gli utenti

  • Bomba d'acqua a Parma: allagamenti e disagi alla circolazione stradale

  • Fatture false, società fantasma e fondi di denaro 'occulti' per evadere il fisco, tre arresti: sequestrati immobili di lusso

  • Assicuratore-pusher 37enne gestiva un traffico di marijuana e hashish in Università: quattro arresti

  • Gioca 5 euro e vince 66 milioni di euro: maxi vincita al Superenalotto a Basilicagoiano

  • Lavori sulla tangenziale Ovest di Parma: tutte le modiche alla viabilità

Torna su
ParmaToday è in caricamento