menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatiamo in piazzale San Bartolomeo

Dal 9 giugno ogni martedì mattina, dalle 8 alle 13

Dal 9 giugno ogni martedì mattina, dalle 8 alle 13, i banchi di Mercatiamo sono presenti in piazzale San Bartolomeo, nel pieno centro storico e ad un passo dalla Ghiaia e da piazza Garibaldi. Un nuovo inizio, nel periodo post Covid - 19, per il mercato locale da agricoltura sostenibile di piccole aziende agricole del territorio, che coltivano nel rispetto dei ritmi naturali. L'Assessore al Commercio, Cristiano Casa, ha fatto visita ai produttori che hanno aderito all'iniziativa, con lui anche Lisa Baldi dell'Associazione Parma Sostenibile, promotrice di Mercatiamo.

“E' bello vedere, in un contesto come questo, – ha sottolineato l'Assessore Cristiano Casa – un mercato agricolo alimentare che accogliamo con piacere. Esso costituisce anche una risposta ad una richiesta di alcuni commercianti della zona e crea un bell'angolo nella piazza”.

“Il mercato di piazzale San Bartolomeo – ricorda Lisa Baldi – si aggiunge a quello storico del venerdì pomeriggio in piazza Rastelli ed a quello del mercoledì al Parco del Dono di via Montebello”.

I produttori di piazzale San Bartolomeo si contraddistinguono per una ricca offerta di prodotti freschi, di stagione, appena colti, del territorio, un’occasione propizia per ritrovare sapori e profumi autentici. I produttori presenti seguono i metodi dell’agricoltura biologica, alcuni sono anche certificati, altri si attengono ai criteri del bio certificandosi con il PGS del Des di Parma. Il progetto Mercatiamo, nato dall’impegno dei gruppi di acquisto solidali con il patrocinio del Comune di Parma e del Distretto di Economia Solidale, è nato nel 2015 con lo scopo di riportare al centro dell’attenzione le coltivazioni locali provenienti dalle piccole realtà agricole.

Diversi sono i produttori presenti. L’azienda agricola biologica Schianchi, podere situato nei pressi della Certosa di via Mantova, che propone i prodotti dell’orto e trasformati come farine e pomodoro. La Dinara, produttrice biologica di formaggi caprini a Terenzo, freschi e stagionati.

Le Due Querce, azienda biologica di Guastalla, con la produzione di ortaggi freschi e di stagione. Il Podere Villargine, azienda biologica di San Secondo con i primi frutti di stagione. Valico Terminus, azienda biologica di Ramiseto - Ventasso, produttore di senape, maionesi vegetali, salse, sottoli, aceti. Casa Leone di Terenzo, con pane, focacce, prodotti del forno, legumi e cereali di produzione propria. L’Azienda Agricola La Pennona che nell’antica “Corte Pennona” produce pomodori da passata e confetture. Per ulteriori informazioni: www.mercatiamo.org 

Tel. 366 413 2958 www.facebook.com/mercatiamo/
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento