"Multati lavoratori che mangiavano un panino su una panchina durante la pausa"

L'appello della Funzione Pubblica Cgil: "Il lavoro degli operatori dei servizi ambientali si svolge all’aperto e sulle strade, in condizioni di estrema difficoltà vista la chiusura di bar e luoghi di ristoro, che purtroppo continuerà ancora per settimane"

Lavoratori dei servizi ambientali multati, per le normative antiCovid, mentre si trovavano in pausa pranzo e stavano mangiando un panino su una panchina, visto la chiusura di bar e ristoranti. E' questa la situazione che viene denunciata dalla Funzione Pubblica della Cgil

"Molti sono i lavoratori che in queste settimane difficili di pandemia - si legge in una nota - stanno garantendo servizi pubblici in condizioni di estremo disagio. Tra questi gli operatori dell’igiene ambientale che provvedono al ritiro dei rifiuti e allo spazzamento stradale e i lavoratori della manutenzione del verde delle aree pubbliche.

Il loro lavoro si svolge all’aperto e sulle strade, in condizioni di estrema difficoltà vista la chiusura di bar e luoghi di ristoro, che purtroppo continuerà ancora per settimane. Questi operatori non hanno un luogo in cui consumare il pasto o utilizzare i servizi igienici. In questi giorni ci vengono segnalati numerosi casi di sanzioni inflitte mentre magari mangiavano un panino su una panchina durante una pausa di lavoro.

Siamo consapevoli delle normative emanate, ma nel caso specifico riteniamo che occorra valutare questa casistica. Come Funzione Pubblica CGIL di Parma saremo al fianco dei lavoratori nei percorsi di tutela e impugnazione delle sanzioni, ma rivolgiamo un appello a tutte le forze dell’ordine impegnate nei controlli sul territorio affinché tengano conto di queste categorie di lavoratori, spesso invisibili e non considerati nelle casistiche dei decreti ma che in questi mesi continuano a garantire servizi indispensabili per tutti noi" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

Torna su
ParmaToday è in caricamento