Attualità

Nasce il nuovo sportello lavoro della Cisl. Lunedì il seminario di presentazione con Ruccolo e Dallara

Ecco come funziona

Lunedì 6 maggio alle 11 nell’aula A della sede di via Kennedy del dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali del nostro Ateneo, si terrà un seminario per la presentazione dello "Sportello lavoro Cisl". I lavori saranno introdotti da Orietta Ruccolo, segretaria dell’Unione sindacale regionale dell’Emilia-Romagna. Interverranno: Andrea Lasagni, docente del nostro Ateneo, Giampaolo Dallara, presidente della Dallara Automobili, Paola Trespidi, responsabile Ial (Innovazione apprendimento lavoro) di Parma, e Maria Diletta Buti (sportello lavoro Cisl).  Durante l'incontro saranno proiettati brevi video testimonianze di giovani del territorio e rappresentanti di associazioni di categoria.

Come funziona lo sportello Lavoro

Giovani in cerca di primo impiego, disoccupati e studenti che vogliono compiere un’esperienza lavorativa durante il percorso scolastico. E’ rivolto a queste categorie di persone il nuovo “Sportello Lavoro” della Cisl, attivo nella sede provinciale di via Lanfranco 21/A. Lo “Sportello lavoro” non trova direttamente un lavoro, ma offre strumenti per la ricerca di un’occupazione ed è in grado di dare indicazioni per gestire al meglio situazioni problematiche. Fornisce informazioni sui concorsi pubblici, la consultazione delle offerte del centro per l’impiego, esprime valutazioni in merito alle offerte delle Agenzie di somministrazione, offre consulenza sulle diverse tipologie di contratto di lavoro, consente l’iscrizione ad un bollettino con periodicità quindicinale-settimanale su concorsi, offerte di lavoro e corsi di formazione. 

Viene inoltre offerta assistenza nella redazione di Cv e lettere di presentazione oltre a fornire indicazioni su come presentarsi correttamente ad un colloquio di lavoro. È prevista anche l’organizzazione di brevi corsi di lingue straniere, di informatica di base, di contabilità per migliorare le competenze di base più richieste dalle aziende. L’aspetto della formazione sarà fondamentale per costruire un adeguato profilo professionale più “spendibile” sul mercato del lavoro.

In sintesi, lo Sportello fornirà gli strumenti necessari per la ricerca attiva al lavoro, mettendo al primo posto la persona, dal momento che l’obiettivo è accogliere, orientare e quindi accompagnare nel mercato del lavoro i disoccupati, le persone in cerca di prima occupazione e quelle che vogliono migliorare la propria occupabilità e la propria posizione professionale.

“Sportello lavoro” vuole arrivare con giovani e meno giovani all’individuazione di un preciso obiettivo professionale che si vuole raggiungere, definendo il percorso più adeguato da seguire.

Lo sviluppo, anche a Parma, di una struttura che accompagni chi, appena uscito dalle scuole superiori o dall’università, è in cerca di lavoro, avvicinando nel contempo le nuove generazioni alla realtà sindacale, rappresenta un importante passo avanti per il sindacato che, di fronte alle sfide lanciate dalla crisi, continuamente sta cercando di rinnovarsi offrendo le proprie competenze anche ai più giovani.

PER INFORMAZIONI E APPUNTAMENTI

Cisl Sede Provinciale Via Lanfranco, 21/A Parma. Referente: Maria Diletta Buti. Telefono: 0521 037611. Email: mariadiletta.buti@cisl.it. Orari di apertura al pubblico: Lu 8.30 - 12.30; Ma 8.30 - 12 30 ; Mercoledì mattina su appuntamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il nuovo sportello lavoro della Cisl. Lunedì il seminario di presentazione con Ruccolo e Dallara

ParmaToday è in caricamento