rotate-mobile
Attualità

Nasce il primo bosco inclusivo a casa de “Gli amici di Davide”

Un parco inclusivo, amico dell’ambiente frutto della collaborazione tra il Consorzio Forestale KilometroVerdeParma e il Comune

Nasce il primo bosco inclusivo a casa de “Gli amici di Davide”. Un parco inclusivo, amico dell’ambiente frutto della collaborazione tra il Consorzio Forestale KilometroVerdeParma e il Comune.

“All togheter now, tutti insieme ora” senza barriere, per condividere, divertirsi e giocare. È l’incipit che segna l’inaugurazione del Bosco di San Ruffino, il nuovo spazio verde inclusivo in cui tutti potranno svolgere attività ludiche, culturali, ricreative, di giardinaggio e orticoltura. Il bosco che sorge di fianco alla casa de “Gli amici di Davide”, comunità alloggio a San Ruffino per ragazzi disabili, è stato progettato dal tecnico Giovanni Pizzo, in collaborazione con il Comune di Parma e con l’importante contributo dell’azienda Trancerie Emiliane Spa, socio sostenitore di KilometroVerdeParma. Il Consorzio Forestale KilometroVerdeParma ha garantito la direzione tecnica e messa a dimora di 116 alberi della varietà di Prunus che, fiorendo in primavera donano un effetto ornamentale e decorativo di grande impatto, e ha donato 336 arbusti di diverse essenze come Lavanda, Rosa, Rosmarino, Ligustro, Viburno, Gelsomino, un’alleanza verde per favorire la biodiversità. Lo stesso Consorzio ha previsto la posa di un impianto di irrigazione a goccia, per favorire l’attecchimento e l’idratazione ottimale delle piante. Un polmone verde attrezzato con giochi inclusivi dove bambini e ragazzi potranno socializzare all’aperto, uno spazio senza barriere accessibile a tutti, in grado di enfatizzare e stimolare le abilità cognitive e motorie di ognuno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il primo bosco inclusivo a casa de “Gli amici di Davide”

ParmaToday è in caricamento