Prime nevicate in Appennino, a Prato Spilla 60 centimetri: disagi e frazioni isolate

Neve sopra i 600 metri: ecco la situazione dalla Val Parma all'Alta Val Ceno

Neve a Casagalvana, Tizzano val Parma. foto: Alessandro Azzali

Cade la prima neve sull'Appennino Parmense, al di sopra dei 600 metri. In Val Taro, in Val Ceno e in Val Parma infatti ieri, domenica 17 novembre, è arrivata la neve e con le nevicate sono arrivati anche i primi disagi. Oltre alla coltre bianca che ha ricoperto numerosi comuni di montagna infatti si sono verificati allagamenti mentre alcune frazioni sono rimaste senza luce. Si sono verificate inoltre cadute di massi e crolli, come quello di una porcilaia nel comune di Tizzano Val Parma.

neve-tizzano1-2

Per quanto riguarda la neve a Monchio delle Corti i centimetri sono stati 25, a Rigoso 40, a Prato Spilla una sessantina. In Val Parma, tra Corniglio e Palanzano ci sono stati disagi per l'isolamento di alcune zone, in seguito al tranciamento di alcuni cavi dell'elettricità. In Alta Val Taro e in Alta Val Ceno, tra Albareto, Bedonia e Compiano sono caduti fino a 40 centimetri di neve, nelle zone superiori ai 700 metri di altitudine. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Senza patente distrugge tre auto e provoca un incendio, poi scappa: fermato giovane di Parma

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento