menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bomba di neve in arrivo al Nord

Meteo in peggioramento a partire da questa sera, la neve cadrà anche in pianura: cosa dicono le ultime previsioni meteo

Bomba di neve al nord. A partire da  questa sera, giovedì 31 gennaio, e per tutta la giornata di venerdì 1° febbraio, secondo gli esperti de ILMeteo.it, "una nuova perturbazione atlantica, alimentata da intense correnti meridionali, provocherà un rapido peggioramento, ad iniziare dalla Sardegna e dal Nordovest". Finora la neve è caduta copiosa al centro-sud ed ha innevato vette e vallate dell’Appennino, ma si è fatta vedere ben poco nel settentrione. Con l’arrivo della "bomba di neve" prevista oggi e domani però le cose sono destinate a cambiare. Le previsioni meteo sono a questo proposito molto chiare. 

Meteo, dove nevicherà nelle prossime ore: le previsioni

Sulle regioni occidentali del Nord, le temperature si manterranno piuttosto rigide e la neve cadrà anche in pianura. Non sono esclusi accumuli nevosi fino a 10/15 cm su città come Torino e Milano, mentre sulle rispettive aree montuose, potranno facilmente superare i 20 cm.  Secondo iLMeteo, sui comparti alpini orientali gli accumuli potrebbero superare il mezzo metro. "E la neve inizialmente cadrà copiosa anche sull'Appennino settentrionale, a bassa quota su quello emiliano occidentale".

Il peggioramento inizierà già da questa sera con deboli nevicate via via a quote più basse tra Piemonte e Lombardia. Nel corso della notte poi la neve inizierà a cadere abbondante in particolare sulle province di Novara, Alessandria, Asti, Cuneo, Torino, Biella, Varese, Como, Monza Brianza, Milano, Pavia e Bergamo con accumuli compresi tra i 10 e i 20 cm in pochissime ore. Col passare delle ore però l'azione dello Scirocco trasformerà i fiocchi in pioggia con rovesci intensi in particolare sulla Lombardia Orientale, Emilia Romagna e Veneto a partire dal pomeriggio di domani.

Bomba di neve, ecco l'elenco delle città a rischio (secondo 3BMeteo)

Gli esperti di 3BMeteo, scrivono che tra oggi e domani la neve imbiancherà  Piemonte e Valle d'Aosta, Emilia Occidentale e Lombardia.  La neve cadrà anche a basse quote: in pianura saranno possibili accumuli fino a 15-20 centimetri, mentre sulle quote collinari gli accumuli saranno talvolta anche superiori. 

Meteo, allerta neve venerdì 1 febbraio

Le precipitazioni nevose cominceranno ad interessare alcune zone del centro nord già nel corso della notte, ma la bomba di neve vera e propria arriverà solo venerdì 1° febbraio. Saranno imbiancate molte città del nord: Milano, Varese, Como, Piacenza, Torino, Cuneo, Asti, Alessandria, Novara, Vercelli, Lecco, Bergamo, Sondrio, Pavia, Piacenza, Bolzano e Trento. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento