rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità

“Non solo 25 novembre”: i progetti dell’Università di Parma contro la violenza di genere

Finanziate dal CUG sette iniziative di carattere innovativo contro la violenza sulle donne, selezionate attraverso un avviso pubblico indirizzato ai docenti dell’Ateneo

Sono stati approvati e sono in fase di avvio i sette progetti finanziati dal Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni - CUG dell’Università di Parma contro la violenza di genere.

Nei mesi scorsi infatti il CUG ha presentato Non solo 25 novembre, un avviso rivolto a tutti i docenti dell’Ateneo per realizzare nel corso del 2021 iniziative e interventi di sensibilizzazione di carattere innovativo contro la violenza sulle donne, sul principio di non discriminazione in base al genere, sulla promozione delle pari opportunità e sull’empowerment femminile. 12.000 gli euro messi complessivamente a disposizione.

Il progetto, inserito nel Piano di Azioni Positive, ha l’obiettivo di mettere questi argomenti al centro della riflessione non solo, appunto, il 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, ma tutto l’anno, nella consapevolezza di quanto sia necessario un quotidiano lavoro sul piano culturale e formativo. L’Università di Parma si sta impegnando molto su questi temi, attraverso l’organizzazione di numerose iniziative trasversali: è in fase di realizzazione anche il Piano di uguaglianza di genere, su cui sta lavorando anche il CUG.

Questi i progetti finanziati nell’ambito di Non solo 25 novembre:

convegno La mano sul volto. Educare, prevenire e curare la violenza di genere – 18 giugno 2021, Aula dei Filosofi della Sede Centrale dell’Ateneo
In linea con l’Obiettivo 5 dell’Agenda ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, il convegno vuole condividere le attività del progetto sulla violenza di genere promosso dal Laboratorio di Psicologia Cognitiva dell’Ateneo e al tempo stesso migliorare la qualità dei servizi offerti e arricchire la rete di specialisti attivi in questo settore

seminario Donne di scienza: uno sguardo oltre gli stereotipi - 16 settembre 2021, Aula Magna della Sede Centrale dell’Ateneo
Il seminario si propone di sensibilizzare e promuovere la piena ed equa partecipazione delle donne nel mondo delle scienze, focalizzando l’attenzione sull’istruzione, sulla formazione ma anche sull’aspetto occupazionale e valutando il ruolo femminile all’interno dei processi decisionali

conferenza Donne e violenza economica: prevenirla e combatterla con l’educazione finanziaria – 25 ottobre 2021, Aula Magna della Sede Centrale dell’Ateneo
L’aumento della financial literacy delle donne attraverso percorsi di educazione finanziaria ad hoc può rappresentare un valido strumento per prevenire e combattere la violenza economica. Donne finanziariamente più consapevoli possono affrontare meglio le sfide quotidiane legate alle scelte finanziarie ed essere più pronte a riconoscere e gestire eventuali situazioni di violenza economica

dialoghi su La violenza contro le donne ieri, oggi e domani: punti di forza, lacune e prospettive del quadro giuridico internazionale – 16 settembre 2021, 15 ottobre 2021, 18 novembre 2021, online su Teams
I seminari esamineranno, attraverso tre “casi di studio”, i punti di forza e le lacune dell’attuale quadro giuridico internazionale e si interrogheranno su possibili soluzioni che comportino un rafforzamento degli strumenti di prevenzione e di risposta al fenomeno della violenza di genere

Chi dice donna, dice donna: progetto di sensibilizzazione contro gli stereotipi sulla violenza di genere – da marzo a giugno 2021 tre seminari online tenuti da esperti e video realizzati dagli studenti universitari, a settembre 2021 somministrazione di questionari e restituzione alla cittadinanza
Lo scopo della proposta è quello di intervenire attivamente per modificare e rimuovere atteggiamenti, stereotipi, pregiudizi alla base della violenza di genere, nonché i comportamenti che ne conseguono. Sensibilizzare e informare rispetto ai temi sulla violenza contro le donne è il primo passo per promuovere un cambiamento nella ancor oggi distorta costruzione dei ruoli maschili e femminili

convegno Le facce della violenza sulle donne. La rappresentazione mediale e la costruzione sociale degli autori e delle vittime – 17 dicembre 2021, e due Premi di laurea intitolati al prof. Carmine Ventimiglia riservati a studenti di Programmazione e gestione dei servizi sociali e Giornalismo, cultura editoriale e comunicazione multimediale.
Obiettivo dell’iniziativa è contribuire alla conoscenza del fenomeno della violenza di genere con una focalizzazione sul ruolo dell’Università di Parma nella costruzione di saperi, principalmente di tipo sociologico, che sin dagli anni Novanta hanno consentito l’emersione del fenomeno e quindi la definizione di politiche per il suo trattamento.

MAP - Minorities and Philosophy – dal 17 settembre al 17 dicembre 2021 due “Flash talk” e due “Flash panel” su Zoom su tematiche di genere, più un workshop in presenza (“Storia e storie della filosofia. Nuove prospettive per una revisione del canone filosofico”) in data ancora da definire.
Il progetto “Minorities and Philosophy” propone l’uso del metodo e del dibattito filosofico come pratica essenziale per l’individuazione, la teorizzazione e la critica della costruzione del genere e di nuove forme di discriminazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Non solo 25 novembre”: i progetti dell’Università di Parma contro la violenza di genere

ParmaToday è in caricamento