Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Nuove nomine di Fondazione Cariparma

Si è ufficialmente concluso l’iter di composizione del nuovo asset di governo

Si sono insediati questo pomeriggio il nuovo Consiglio di Amministrazione e il nuovo Collegio Sindacale di Fondazione Cariparma ed è proprio con la seduta odierna che Fondazione Cariparma termina l’iter completo di tutte le sue nomine di Governance. Il 2024, infatti, ha segnato per la Fondazione un’importante prima volta con la nomina contestuale di tutti gli organi di governo: il Consiglio Generale, organismo deputato all’indirizzo strategico della Fondazione, che si è insediato lo scorso 5 aprile e che resterà in carica per 4 anni, il Consiglio di Amministrazione, organismo di gestione diretta dell’ente e il Collegio Sindacale, organo di controllo; questi ultimi due organi rimarranno in carica per i prossimi 3 anni.

Questo pomeriggio è stata ratificata la nomina dei nuovi membri del CDA della Fondazione: Franco Magnani, già confermato Presidente, Elena Saccenti, ex dirigente dell’Ausl di Parma, è stata nominata Vice Presidente, Marcella Saccani, al suo secondo mandato consecutivo, Paolo Alinovi, Dottore Commercialista e Guglielmo Cacchioli, Dottore Commercialista. Ai membri del CDA si aggiungono i nuovi membri del Collegio Sindacale: Veronica Tibiletti, confermata dal precedente mandato e nominata nuovo Presidente del Collegio Sindacale, Paola Ragionieri e Alessandro Picinini. Insieme ai nuovi consiglieri generali, nominati lo scorso 5 aprile, Giovanni Marani, Samuela Frigeri, Alfredo Caltabiano, Pier Luigi Marchini, Alberto Chiesi, Giampaolo Dallara, Monica Ziliani, Stefano Andreoli e Annalisa Dall’Asta, il Presidente Franco Magnani può contare su una rosa di governo capace di presidiare tutti gli ambiti di gestione della Fondazione, dall’economia alla finanza, dal terzo settore alla salute e sanità, senza tralasciare l’elemento innovativo, con l’ingresso di profili di spiccata esperienza alla loro prima volta in Fondazione Cariparma.

“Sono davvero soddisfatto del lavoro che abbiamo concluso – dichiara Franco Magnani, Presidente di Fondazione Cariparma – sono tutti professionisti/e di grande valore e competenze, che potranno arricchire il lavoro della nostra Istituzione ed accompagnarla nella realizzazione della nuova rotta strategica, lascito della passata Governance, che tengo a ringraziare molto. Con il mese di aprile – prosegue Magnani - si conclude una primavera di intenso lavoro. Ora che la nuova squadra è ufficialmente al completo, possiamo concentrarci sulle sfide che ci attendono, in primis sull’attuazione del nuovo Piano Strategico 2024-2027. Il primo passo che ci attende ora sarà l’attività interna di analisi delle richieste ricevute in risposta ai nuovi Bandi, in particolare quelli ad una sola Fase, e la ripartenza dei nostri laboratori di analisi di contesto insieme a tutti gli attori del territorio” ha concluso F. Magnani. È scaduto lo scorso marzo, infatti, il termine per candidare i propri progetti ai nuovi Bandi 2024, gli esiti della Fase 1 dei bandi a due fasi saranno comunicati il prossimo 15 maggio e il 16 maggio si aprirà ufficialmente la Fase 2, con la possibilità di compilare la modulistica online e di inviare la richiesta entro e non oltre il prossimo 15 settembre 2024.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove nomine di Fondazione Cariparma
ParmaToday è in caricamento