rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Attualità

In 15mila da oggi non possono andare al lavoro

Da oggi scatta l'obbligo per gli over 50: oltre 51 mila i cittadini di Parma e provincia dai 5 anni in sù che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino

Sono 14.787 i cittadini di Parma e provincia over 50 che da oggi, 15 febbraio, non potranno andare al lavoro. Rischiano una multa fino a 1.500 euro e la sospensione dello stipendio per almeno quattro mesi. E' questo infatti il numero dei residenti di città e provincia che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino. Complessivamente, sempre per quanto riguarda il nostro territorio, i residenti dai 5 anni in sù che non hanno ricevuto nemmeno una dose di vaccino sono 51.426. Una buona fetta di popolazione, bambini e ragazzini compresi, che non hanno ancora partecipato alla campagna vaccinale. 

Obbligo di vaccino per i lavoratori over 50: quando scatta la sospensione

Il mancato possesso per quattro giorni (anche non consecutivi) del pass attestante l'obbligo fa scattare, a partire dal quinto giorno, la sospensione dal servizio e dallo stipendio. I datori di lavoro pubblici e privati che non controllano rischiano sanzioni da 400 a 1.000 euro. La misura vale fino al 15 giugno 2022.  Dopo la prima dose, il Super Green pass è valido dal 15esimo giorno dopo la somministrazione e fino alla dose successiva; dopo la seconda dose, è valido per sei mesi; dopo la dose di richiamo è illimitato.

I lavoratori over 50 in possesso dell’esenzione alla vaccinazione non dovranno essere sospesi, ma il datore di lavoro dovrà assegnare loro delle mansioni diverse, anche in smart working. I lavoratori under 50 possono continuare ad accedere al luogo di lavoro con il Green Pass base

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In 15mila da oggi non possono andare al lavoro

ParmaToday è in caricamento