OltrApe2020: a Parma il viaggio dei ragazzi di Radioimmaginaria

È la prima prima web radio italiana gestita da adolescenti, con il sostegno della Regione

Ha fatto tappa a Parma, in piazza Duomo, OltrApe2020, il tour dei ragazzi di Radioimmaginaria,prima web radio italiana gestita da adolescenti, organizzato dall'Assessorato alla scuola della Regione Emilia-Romagna, guidato da Paola Salomoni, e finanziato con fondi europei, con l'obiettivo di sentire, dalla voce diretta dei ragazzi, come hanno vissuto l'isolamento forzato, la scuola a distanza e cosa si aspettano dal rientro sui banchi a settembre.

Al momento hanno preso parte ilSindaco, Federico Pizzarotti, e l'Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili, Michele Guerra, che hanno espresso soddisfazione per la bella iniziativa che ha preso avvio alla fine di luglio da Castel Guelfo in provincia di Bologna, e che si articola in 41 tappe, per incontrare e dare voce ai ragazzi e le ragazze dell'Emilia Romagna.

OltrApe 2020 ricalca il format del viaggio attraverso l’Europa realizzato nel 2019 su una stazione mobile radiofonica caricata su una vecchia Ape car -opportunamente riadattata in chiave green dai ragazzi di Radioimmaginaria - per incontrare Greta Thunberg, giovane paladina dell’ambiente.

La spedizione OltrApe ha raggiunto la città ducale dove è stata allestita, grazie al coinvolgimento della Struttura Operativa Giovani e Industrie Creative del Comune, la postazione mobile inpiazza Duomo, dove è stata consegnata al sindaco la bandiera di Radioimmaginaria.

Per preparare la puntata i ragazzi di Radioimmaginaria hanno coinvolto i coetanei, invitandoli a partecipare a un videogioco durante il quale hanno risposto ad alcune domande sulla scuola di oggi e di domani. Ed è stata allestita ladiretta con il TG3 regionale per raccontare la tappa parmigiana del viaggio.

OltreApe 2020, dopo Parma, farà tappail13/08 a Boretto; 14/08 Modena; 15/08 Castelvetro di Modena; 16/08 Porretta Terme; 17/08 Vergato; 18/08 San Giovanni in Persiceto; 19/08 Finale Emilia; 20/08 Sasso Marconi; 21/08 Bologna; 22/08 Riolo Terme; 23/08 Premilcuore; 24/08 Campigna; 25/08 Ridracoli; 26/08 Bagno di Romagna; 27/08 Balze di Verghereto; 28/08 Sarsina; 29/08 Rocca San Casciano; 30/08 Terra del Sole; 31/08 Dozza Imolese.

I ragazzi di Radioimmaginaria avevano già collaborato con la Regione Emilia-Romagna nella fase di emergenza sanitaria per realizzare un programma quotidiano di educazione/intrattenimento a distanza, InteERvallo 182, dedicato ai giovani costretti a casa nel periodo del lockdown. La trasmissione, fatta dai giovani per i giovani, ha trattato molti argomenti, tra cui le opportunità di formazione finanziate dalla Regione con i fondi europei, con l’obiettivo primario di offrire agli studenti a casa da scuola informazioni utili per il proprio percorso di studi. Gli episodi sono stati seguiti da 60mila spettatori e hanno coinvolto attivamente oltre 300 ragazze e ragazzi. La Commissione europea ha inserito IntERvallo 182 tra i progetti di successo finanziati con il Fondo sciale europeo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento