Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità

Open Day Unipr: folla per l’avvio

Aperto il Salone di orientamento e informazione sull’offerta formativa dell’Università di Parma. Si prosegue domani e sabato

Folla all’Università di Parma per l’avvio di “Studiare a Parma. L’Università in Open Day”, il tradizionale appuntamento con le giornate di orientamento e informazione frequentato ogni anno da migliaia di aspiranti matricole.

Debutto davvero molto incoraggiante per il Salone 2024, che per tutta la giornata ha animato la Sede centrale dell’Ateneo con stand, presentazioni di corsi e servizi e numerose altre iniziative, in una full immersion in cui visitatrici e visitatori hanno potuto farsi un’idea di cosa significa studiare a Parma e delle tante opportunità che offrono l’Ateneo e la città.

Alle 9 il taglio del nastro, con un breve intervento del Rettore Paolo Martelli, alla presenza delle autorità e di docenti, personale, studentesse e studenti, per un salone ricchissimo di appuntamenti.

C’erano tra gli altri il Sindaco Michele Guerra, il consigliere regionale Matteo Daffadà, il Prorettore Vicario Fabrizio Storti, la Prorettrice al Diritto allo Studio e ai Servizi agli StudentiIsotta Piazza, i Prorettori Simone Baglioni(Didattica) e Pier Luigi Marchini (Pianificazione, Programmazione e Controllo), il Delegato all’Orientamento Giacomo Degli Antoni.

Protagonisti fino a sabato 13 aprile i corsi di laurea triennale e i magistrali a ciclo unico, oggetto ogni giorno di presentazioni ad hocvisibili anche in diretta streaming per chi non può partecipare direttamente e disponibili anche dopo chiusura del Salone sul canale YouTube Unipr.

«Credo che per una giovane o un giovane alle prese con la scelta universitaria – ha spiegato il Rettore Paolo Martelli - sia importante venire a vedere direttamente, “toccare con mano” com’è l’Università, cercare di farsi un’idea di cosa vuol dire studiare a Parma e di cosa offre non solo il nostro Ateneo ma tutta la nostra città, dei tanti servizi che le studentesse e gli studenti hanno a loro disposizione. Un Open Day può aiutare ragazze e ragazzi a percepire cosa significa essere parte di una comunità universitaria. È un appuntamento importante nel percorso di orientamento e può aiutarle e aiutarli a compiere una scelta consapevole, che deve essere fatta attraverso un’analisi accurata di ciò che offre l’Università ma anche guardando a come sviluppare al meglio i propri talenti e mettere a frutto le proprie passioni. Due parole fondamentali, queste, nella scelta della propria strada».

L’obiettivo è proprio quello di dare un supporto ai e alle giovani e alle loro famiglie in una scelta di assoluto rilievo com’è quella del percorso universitario: dare loro tutte le informazioni utili per permettere loro di arrivare a una decisione ragionata, consapevole e convinta.

Per il 2024-25 l’offerta formativa dell’Università di Parma cresce ancora, arrivando a 104 corsi complessivi: 49 triennali (di cui 4 a orientamento professionale), 7 magistrali a ciclo unico e 48 magistrali. Si allarga quindi ulteriormente il ventaglio delle proposte dell’Ateneo, per rispondere al meglio alle esigenze formative, di acquisizione di conoscenze e competenze, di tutte e tutti coloro che sono intenzionate/i a intraprendere un percorso universitario.

Il Salone “Studiare a Parma. L’Università in Open Day” continua anche nelle giornate di venerdì 12 e sabato 13 aprile.

L'ingresso è libero, senza bisogno di prenotazione. L'accesso alle presentazioni dei corsi è consentito fino all'esaurimento dei posti disponibili.

Sarà possibile assistere alle presentazioni dei singoli corsi di studio e visitare gli stand di Dipartimenti e servizi dell’Ateneo e anche di realtà e strutture esterne. E sarà ancora possibile visitare i Dipartimenti (calendario delle visite e info di dettaglio all’indirizzoopenday.unipr.it).

In programma anche incontri sugli interventi per il diritto allo studio universitario (ER.GO) e sulle opportunità di studio all’estero, e un incontro di orientamento per studentesse e studenti prossimi alla scelta (“Orientarsi per non perdersi”, sabato 13 aprile).

Anche nelle prossime due giornate RadiorEvolution, la web-radio degli studenti e delle studentesse dell'Ateneo, trasmetterà in diretta dalla Sede Centrale; il Centro Universitario Teatrale - CUT sarà coinvolto in azioni performative nel chiostro; ci saranno “incursioni musicali” dell'Orchestra dell'Università; il gruppo Social CAPAS darà notizie in tempo reale dell'Open Day 2024; le studentesse e gli studenti di VideoAteneo - CAPAS documenteranno con fotografie i momenti salienti del Salone; la redazione di ParmAteneo, il settimanale online degli studenti e delle studentesse dell'Università di Parma, coinvolgerà visitatori e visitatrici.

Nei giorni dell’Open Day il ParmaUniverCity Info Point, punto di informazione e vendita di merchandising Unipr nel Sottopasso del Ponte Romano, sarà aperto al pubblico dalle 9 alle 17. Le visitatrici e i visitatori che andranno all’Info Point con il coupon in distribuzione all’Open Day avranno diritto a uno sconto del 20% su tutto il merchandising; con lo stesso coupon studenti e studentesse dell'Ateneo potranno usufruire di uno sconto del 30% su felpe e t-shirt griffate Università di Parma (promozione valida fino alla fine di aprile 2024).

L’iniziativa “Studiare a Parma. L’Università in Open Day” è realizzata con il patrocinio di Regione Emilia-Romagna, Comune di Parma, Provincia di Parma, Camera di Commercio dell’Emilia e Ufficio scolastico regionale per l’Emilia-Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open Day Unipr: folla per l’avvio
ParmaToday è in caricamento