menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Opere pubbliche in costruzione nel 2018: ecco il piano del Comune da 80 milioni di euro

Ecco l'elenco di tutti gli interventi previsti dall'amministrazione

Questa mattina in conferenza stampa Michele Alinovi, assessore all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici, e Antonio Maria Tedeschi, delegato al Decoro Urbano,  hanno fatto il punto sui cantieri attivi e in avvio in città per l’anno 2018.

“Parma è una città che cambia, 80 milioni di euro è un numero importante che rappresenta l’impegno per realizzare una città che sia più attrattiva, più sostenibile e più inclusiva. Gli interventi riguardano la viabilità e la mobilità sostenibile, gli spazi pubblici, l’edilizia scolastica e sociale, gli impianti sportivi e gli spazi socio- culturali. Parallelamente stiamo lavorando anche sul 2019, ricordo che il Piano Periferie con i 18 milioni di euro porterà sei luoghi della città semi abbandonati ad una riqualificazione con interventi importanti. 
Non una città cantiere ma una città dei quartieri che include  i luoghi periferici a quelli centrali con l’obiettivo di aumentare l’attrattività turistica, la coesione sociale e la sicurezza. Offrire più luoghi da vivere per la socialità permettendo alla nostra comunità di vivere il quartiere” ha introdotto l’assessore Alinovi.

Gli obiettivi strategici dell'Agenda Urbana declinati dall'Amministrazione sono:

Parma una città più ATTRATTIVA, che si concretizza mediante la valorizzazione e riqualificazione degli spazi culturali, storico-monumentali ed ex industriali, puntando inoltre al decoro dello spazio pubblico, allo scopo di aumentare l'attrattività turistica, culturale ed imprenditoriale del territorio.

Parma una città più SOSTENIBILE, che si concretizza mediante la valorizzazione e riqualificazione del patrimonio pubblico, allo scopo di aumentarne la qualità ambientale, la ciclopedonalità, le prestazioni energetiche e digitali, la sicurezza infrastrutturale, ambientale, sismica ed antincendio.

Parma una città più INCLUSIVA, che si concretizza mediante la riqualificazione, valorizzazione ed ampliamento degli spazi pubblici, allo scopo di aumentare la qualità delle relazioni sociali, la sicurezza sociale e la rete dei servizi al cittadino.

Gli interventi sono suddivisi in sei piani straordinari di intervento:
1) viabilità e mobilità sostenibile (importo 35,0 milioni di euro)
2) spazi pubblici, verde pubblico e salvaguardia ambientale (importo 7,1 milioni di euro)
3) edilizia scolastica (importo 6,3 milioni di euro)
4) edilizia sociale (importo annuale 13,4 milioni di euro)
5) impianti sportivi (importo annuale 2,5 milioni di euro)
6) spazi socio-culturali (importo annuale 15.8 milioni di euro)
 
1) Il Piano straordinario d'intervento su viabilità e mobilità sostenibile ha come obiettivo quello di migliorare lo spostamento e la sicurezza dei cittadini e delle merci, con un’attenzione alla salute e all’ambiente, dal quartiere all’area vasta attraverso i seguenti interventi:

Interventi di mobilità sostenibile, piste ciclabili, traffic calming, bike sharing, car sharing, zone 30 (obiettivo PUMS). 
• Rifacimento ciclopedonale di via Europa, 
• Completamento ciclopedonale Lungo Parma - Viale Maria Luigia, 
• Completamento ciclopedonale via Zarotto- via Mantova, 
• Completamento percorsi pedonali Centro sportivo Casalini – Palasport
• Attraversamento rialzato in viale Rustici 
• Attraversamento rialzato in via Aleotti 
• Completamento Zona 30 Quartiere Pablo
• Realizzazione Zona 30 Quartiere San Leonardo
• Nuove postazioni di bike sharing 
• Nuova interventi di traffic calming in via Sidoli
Manutenzione straordinaria strade, piste ciclabili e marciapiedi
• Rifacimento Ponte San Rocco sul cavo Galasso
• Rifacimento di 8 ponticelli su canali di bonifica 
• Rifacimento manto stradale via Europa e svincoli della tangenziale
• Rifacimento pavimentazioni piste ciclabili e marciapiedi
Nuovi marciapiedi di collegamenti aree scolastiche (obiettivo PUMS)
• i lavori interessano le aree delle scuole Zucchero Filato, La Coccinella, La Locomotiva, Primavera, Toscanini, Micheli-Delfini.
Manutenzione straordinaria e nuova realizzazione barriere antirumore lungo le infrastrutture 
• Tangenziale ovest – Fognano
Realizzazione "Nuovo ponte ciclopedonale della Navetta"
Manutenzione straordinaria cavalcavia di via Versailles
Realizzazione nuovi marciapiedi e pista ciclabile Botteghino - Porporano
Manutenzione straordinaria Piazzale dalla Chiesa
Opere stradali e di impermeabilizzazione lungo parma - via mazzini
Smart City Lighting: riqualificazione con efficentamento energetico e rete intelligente impianti d'illuminazione pubblica 

2) Il Piano straordinario d'intervento su spazi pubblici, verde pubblico, salvaguardia ambientale e gestione del rischio idraulico si pone come obiettivo di incrementare la sicurezza e la qualità ambientale, riqualificare la rete dei parchi, dei viali e delle piazze cittadine per favorire la socializzazione, le attività all’aperto e il decoro urbano. Gli interventi che vengono messi in atto sono i seguenti.
Manutenzione straordinaria verde pubblico, arredo urbano e aree cani
Completamento interventi bilancio partecipativo 2017
• Riqualificazione  area pubblica di via Cortopasso 
• Allestimento nuova biblioteca scolastica Ulisse Adorni
Prosecuzione progetto di riqualificazione spazio pubblico davanti al Duc 
Prosecuzione de "Il Pedone al Centro": riqualificazione Via Mazzini 
• Nuovi impianti d’illuminazione 
Completamento del progetto di riqualificazione Piazza della Pace
Riqualificazione della Fortezza della Cittadella
• Restauro della porta monumentale su Viale delle Rimembranze
Valorizzazione del limite Nord Est del Parco Ducale: nuova apertura verso EFSA
Nuovo parco giochi in via Lagazzi a San Prospero
Riqualificazione Piazza Indipendenza a Corcagnano

3) Il Piano straordinario d'intervento sull'edilizia scolastica vuole rispondere alle esigenze di nuovi spazi didattici aperti ai quartieri, ragionando contemporaneamente su un piano strategico di riqualificazione del patrimonio edilizio scolastico dal punto di vista sismico, antincendio ed energetico. Ecco gli interventi previsti.
Riqualificazione scuola Anna Frank
• Nuova palestra, mensa e teatro.
Interventi di adeguamento normativo sismico, impiantistico ed efficientamento energetico (Obiettivo PAES e Scuole Sicure) 
• Scuola materna Sole Luna
• Scuola materna Alice
• Nido Brucoverde
• Nido Le nuvole
Scuola per l'Europa
• Completamento palestra e auditorium e mensa scolastica

4) Piano straordinario d'intervento sull'edilizia sociale ha lo scopo di rispondere alle crescenti esigenze delle fasce deboli in termini di servizi ed emergenza abitativa, riqualificando e incrementando l'housing sociale e le strutture dedicate. Le azioni previste sono le seguenti.
Nuova costruzione di alloggi  ERP scheda norma  AF1 Vicofertile nord
Nuova costruzione di alloggi  ERP scheda norma  B22 Ex Althea
Interventi di efficientamento energetico alloggi ERP (Obiettivo PAES)
Manutenzione straordinaria alloggi ERP
Realizzazione Polo Socio Sanitario Lubiana San Lazzaro

5) Piano straordinario d'intervento sugli impianti sportivi si pone l'obiettivo di riqualificare e realizzare nuovi luoghi di socializzazione dedicati allo sport, in particolare nelle periferie, per promuovere la qualità delle relazioni tra i cittadini, i corretti stili di vita, l’inclusione sociale e la sicurezza percepita. Gli interventi saranno finalizzati a rendere sicure e sostenibili le strutture, attraverso la riqualificazione, il miglioramento energetico e la rimozione dell'amianto dall'impiantistica sportiva. 
Interventi di ristrutturazione, compresa rimozione amianto, impianti sportivi, palestre e piscine 
• Rimozione amianto e rifacimento spogliatoi via Guastalla
• Rimozione amianto e rifacimento spogliatoi via Taro 
• Riqualificazione campo sportivo a Viarolo
Rifacimento impianti di illuminazione e torri faro campi da baseball
• Campi Stuard
Centro di atletica "L. Grossi" 
• Interventi di ristrutturazione tribuna coperta, spogliatoi
Centro sportivo di Moletolo 
• Nuovo campo di allenamento per il football americano
Interventi di adeguamento normativo del Palasport 

6) Il Piano straordinario d'intervento sugli spazi socio-culturali si prefigge di aumentare i luoghi della cultura per rivitalizzare il centro storico e le periferie, scommettere sul turismo, rilanciare il piccolo commercio e promuovere la qualità delle relazioni tra i cittadini, la consapevolezza civica e la sicurezza percepita attraverso una serie di importanti interventi.
I Chiostri del Correggio - Distretto della cultura dell'eccellenza agroalimentare: intervento di restauro e valorizzazione del complesso monumentale di San Paolo.
Lavori di adeguamento normativo Teatro Due
Il Complesso dell'Ospedale Vecchio - Distretto della memoria sociale, civile e popolare: restauro e valorizzazione 
• Completamento del restauro della Biblioteca Civica.
• Realizzazione della Galleria Culturale Urbana come museo multimediale attraverso il recupero e la riqualificazione architettonica della Crociera
Piano di rilancio e riqualificazione del parco ex Eridania come "Parco della Musica"
• Interventi di adeguamento normativo e di allestimento Sala Ipogea

Realizzazione nuova sede "Fulgor Rondine" 

Interventi di riqualificazione e ristrutturazione - compresa rimozione amianto - ex municipi, centri civici e centri giovani.
• Rimozione amianto e rifacimento copertura Bocciofila Aquila

Teatro Regio - restauro ed adeguamento normativo.

Cimitero della Villetta
• Rimozione amianto e rifacimento copertura settore San Pellegrino 
• Rifacimento pavimentazione "Campo Sud" 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento