Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Ospedale dei Bambini: gli ex Vigili del Fuoco donano alcune attrezzature

Occhi, orecchie, pressione: controlli più veloci anche per i neonati grazie all’apparecchiatura donata dagli ex pompieri

I Vigili del Fuoco sono una presenza assidua a fianco dell’Ospedale dei bambini: nei momenti di festa li hanno salutati con le sirene spiegate, sono saliti sull’autogru con le braccia cariche di pupazzi, sono arrivati con una slitta trainata da una renna jeep. E i bambini li hanno sempre ripagati con grandi sorrisi.

Questa mattina è stata la volta dell’Associazione nazionale Vigili del Fuoco sezione di Parma a presentarsi sulla soglia dell’Ospedale dei bambini con le braccia cariche, non di pupazzi colorati, ma di un’apparecchiatura medicale per il personale sanitario e i piccoli pazienti ricoverati. E il sorriso è spuntato sul volto della coordinatrice infermieristica della Pediatria d’urgenza Giuseppina Nicosia.

“Questo apparecchio medicale – ha spiegato Giuseppina Nicosia ai donatori – ci permette di rilevare i parametri vitali tra cui la pressione, ma soprattutto di controllare occhi e orecchie in modo semplice e non invasivo nei nostri pazienti, dai neonati ai bambini agli adolescenti in quanto è dotato anche di un otoscopio e un oftalmoscopio. Donazioni come queste – ha aggiunto Nicosia - ci consentono di migliorare la dotazione tecnologica della Pediatria d’urgenza su strumenti di uso quotidiano”.

“Volevamo fare una donazione che rimanesse nel tempo – ha dichiarato il presidente dell’associazione degli ex pompieri Alberto Sirocchi – e il nostro impegno nei confronti dell’Ospedale dei bambini continuerà con le attività che riusciremo a fare”. Con lui il vice presidente Franco Borelli, il segretario Luciano Bertolotti, il socio Roberto Pasini e il vicecomandante dei Vigili del Fuoco Vincenzo Panno.

A ringraziare i donatori per il loro impegno che guarda sempre ai bambini e ai reparti pediatrici del Maggiore il direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Massimo Fabi e il direttore della Pediatria generale e d’urgenza Icilio Dodi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale dei Bambini: gli ex Vigili del Fuoco donano alcune attrezzature

ParmaToday è in caricamento