Ospedale di Parma: domani al via Parma Diabete 2020

L'appuntamento con il congresso annuale della società italiana di diabetologia è per giovedì 23 e venerdì 24 gennaio allo Starhotels Du Parc. Come da tradizione riflettori accesi sulle ricerche dei giovani medici

Da giovedì 23 gennaio a venerdì 24 gennaio 2020, ritorna “Parma Diabete”, organizzato allo Starhotels Du Parc dalla Società Italiana di Diabetologia. L’apertura dei lavori congressuali sarà a cura di Riccardo Bonadonna, direttore dell’Unità Operativa Endocrinologia e Malattie del metabolismo e di Francesco Purrello, presidente della Società Italiana di Diabetologia.

Il format di “Parma Diabete” ha l’obiettivo di dare spazio ai giovani diabetologi che si propongono, per talento e impegno nella ricerca traslazionale e nella pratica clinica, all’attenzione della comunità diabetologica nazionale. Coerentemente, il programma dei lavori congressuali è riservato interamente a questi giovani emergenti. “La storia – precisa il prof. Riccardo Bonadonna - dimostra che tutte le figure di spicco nazionale e internazionale della Diabetologia italiana sono state invitate, agli albori della loro carriera, a Parma Diabete, così da poter dire che qui si incontra il futuro della Diabetologia italiana”.

Il diabete mellito colpisce oggi 415 milioni di persone a livello mondiale; la proiezione al 2040 è di 642 milioni di persone affette da diabete. In Emilia-Romagna la prevalenza del diabete mellito è del 7%, e la mortalità delle persone affette da diabete mellito è di circa il 3% annuo. Nella provincia di Parma vivono circa 27.000 persone affette da diabete mellito, delle quali circa 800 muoiono ogni anno. Oltre all’aumento della mortalità, il diabete mellito, attraverso le complicanze che colpiscono in particolare occhio, rene, cuore, vasi sanguigni, cervello, sistema nervoso periferico, piede, nonché attraverso l’aumento della prevalenza di alcune forme di cancro, carica di un terribile fardello i pazienti, i loro familiari e la comunità tutta.

L’appuntamento “Parma Diabete” nasce nel 1985 su impulso del prof. Angelo Gnudi, allora Ordinario di Endocrinologia e Metabolismo all’Università di Parma. Dal 2012 “Parma Diabete” è organizzato dalla Società Italiana di Diabetologia, società scientifica aperta a tutte le professionalità coinvolte nella prevenzione e cura del diabete mellito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento