Ospedale di Vaio: la nuova ala entra in funzione

Dal 26 novembre, operativi gli ambulatori specialistici al primo piano

In attesa del taglio del nastro, programmato per i primi giorni di dicembre, la nuova ala (corpo M) dell’Ospedale di Vaio entra in funzione.

Dal 26 novembre, al primo piano, saranno aperti 20 ambulatori specialistici di ospedale e distretto oggi operativi nel corpo O.

Al corpo M si accede seguendo la segnaletica stradale provvisoria, oppure prendendo la direzione “chiesa”. La nuova ala ha un parcheggio dedicato.

Questo l’elenco degli ambulatori aperti nella nuova sede dal 26 novembre. Ambulatori della neurologia(EEG – elettroencefalografia; EMG elettromiografia; potenziali evocati; sclerosi multipla; Parkinson; spasticità; epilessia; tossina botulinica; cefalee malattie neuromuscolari e cerebrovascolari; malattie extrapiramidali; day service neurologico) e gli ambulatori: ECG – elettrocardiogramma; centro antifumo; ipertensione; diabetologico; pneumologico; allergologico; epatologico; NAO - nuova terapia anticoagulante orale.

L’Azienda USL sta provvedendo ad avvisare del cambio di sede i cittadini che hanno visite e esami fissati in questi ambulatori e che quindi hanno indicato nel foglio di prenotazione il corpo O.

Sono già programmati anche i trasferimenti degli altri ambulatori specialistici, che andranno ad occupare il secondo piano dal 3 dicembre e il terzo dal 10 dicembre. Almeno fino a fine anno, restano aperti nel corpo O gli ambulatori di endocrinologia,  mammografia ed ecografia ginecologica.

La Direzione dell’Azienda USL si scusa fin da ora per eventuali disagi che si potranno verificare e invita i cittadini in caso di necessità a rivolgersi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico tel. 0524.515539 dal lunedì al venerdì dalle 9  alle 13 o al numero verde 800.033.033, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18, il sabato dalle 8.30 alle 13.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • Bannone, pauroso frontale tra auto e furgone: tre feriti gravi

Torna su
ParmaToday è in caricamento