Ospedale di Vaio: taglio del nastro per la nuova ala

Il 5 dicembre, alla presenza del Presidente della Regione Stefano Bonaccini. Continuano i trasferimenti dei poliambulatori

Taglio del nastro per la nuova ala (corpo M) dell’Ospedale di Vaio. L’inaugurazione è programmata per il 5 dicembre, alle ore 13, alla presenza del Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini. Intervengono: Elena Saccenti, Direttore Generale dell’AUSL, Andrea Massari, Sindaco di Fidenza e Filippo Fritelli, Sindaco di Salsomaggiore. Benedice i nuovi locali il Vescovo di Fidenza Ovidio Vezzoli.

Intanto, continuano i trasferimenti degli ambulatori specialistici. Dal 3 dicembre, infatti sono operativi nella nuova ala il Servizio Salute donna-Consultorio familiare, con gli ambulatori: allattamento, OBI pediatrico, ecografia pediatrica, psicologia, fertilità, ginecologico, uroginecologico, ecografia ginecologica, pediatrico, terapia antalgica, colposcopia.

L’Azienda USL sta provvedendo ad avvisare del cambio di sede al corpo M i cittadini che hanno visite e esami fissati in questi ambulatori e che quindi hanno indicato nel foglio di prenotazione la “vecchia” sede, al corpo O.

Al corpo M si accede seguendo la segnaletica stradale provvisoria, oppure prendendo la direzione “chiesa”. La nuova ala ha un parcheggio dedicato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cittadini in caso di necessità per le nuove sedi al corpo M possono rivolgersi  all’Ufficio Relazioni con il Pubblico tel. 0524.515538 dal lunedì al venerdì dalle 9  alle 13 o al numero verde 800.033.033, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18, il sabato dalle 8.30 alle 13.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo focolaio nella Bassa: 33 lavoratori contagiati

  • Coronavirus, in arrivo un nuovo Dpcm: le misure dal 14 luglio

  • Choc a Collecchio: muore a 12 anni per una malattia fulminante

  • Bimbo di 2 anni azzannato da un cane in via Po: è grave in ospedale

  • Fanno sesso in Pilotta e aggrediscono i poliziotti: due arresti

  • Coronavirus, a Parma 13 nuovi casi: 9 sono i lavoratori della cooperativa

Torna su
ParmaToday è in caricamento