Attualità

Ospedale Maggiore: si parte con i lavori per il nuovo reparto di Medicina d’Urgenza

12 posti letto per pazienti critici al primo piano del Monoblocco. Per permettere l’avvio del cantiere, da lunedì 29 marzo, l’Ambulatorio urgenze dell’Oculistica sarà trasferito al piano terra del padiglione Centrale. Da martedì 30 marzo gli ambulatori Onco-endocrinologici saranno operativi al 4°piano del padiglione Rasori

Partirà la prossima settimana il cantiere per la realizzazione del nuovo reparto di Medicina d’urgenza, al primo piano del Monoblocco. L’area di cura avrà 12 posti letto dedicati ai pazienti critici e afferirà alla struttura di Pronto soccorso e Medicina d’urgenza, diretta da Marcello Zinelli.

“Il reparto – spiega Ettore Brianti, direttore sanitario dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma - avrà una dotazione tecnologica in grado di soddisfare le esigenze di pazienti particolarmente critici. A fine lavori avremo infatti un’unità organizzativa dotata di 26 postazioni monitorate, 14 già presente nell’OBI del Pronto Soccorso a cui si aggiungeranno queste ulteriori 12, suddivise in 6 camere ognuna con due letti. Andremo quindi a soddisfare criteri di flessibilità e multifunzionalità, per noi importantissimi, vista anche la fase di emergenza che stiamo vivendo”.

“La nuova collocazione accanto agli spazi del Pronto soccorso e dell’Osservazione breve intensiva – aggiunge Zinelli - ci porterà ad avere una nuova zona di degenza ad elevata intensità di cura sia per quanto riguarda la parte diagnostica, sia per quanto riguarda le risorse tecnologiche per il monitoraggio e la terapia dei pazienti”.

Nell’ambito della riorganizzazione e dei lavori di cantieri, che avranno una durata di circa 5 mesi, sempre a partire dalla prossima settimana, saranno trasferiti gli ambulatori presenti al primo piano del monoblocco. In particolare, da lunedì 29 marzo l’Ambulatorio urgenze dell’Unità Operativa Oculistica, diretta da Stefano Gandolfi, si sposta al piano terra dello stesso Padiglione (ex Monoblocco). Per i cittadini restano invariate le modalità d’accesso all’ambulatorio: la visita oculistica si svolge in urgenza con la richiesta del medico di medicina generale oppure del pediatra (classe di priorità U) dal lunedì alla domenica, dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 19.30.

Mentre, da martedì 30 marzo gli ambulatori della struttura semplice dipartimentale Coordinamento delle funzioni di medicina interna a indirizzo onco-endocrinologico, diretta da Graziano Ceresini, si trasferiscono temporaneamente dal Padiglione Centrale al 4°piano del padiglione Rasori. Non cambiano le modalità d’ingresso alla struttura, si accede alla visita specialistica previa prenotazione CUP oppure per quanto riguarda le consulenze da altri reparti dell’Azienda, con prenotazione diretta al numero 0521 703334.

Tutti i pazienti già prenotati riceveranno comunicazione dello spostamento di sede, nessuna attività specialistica è rinviata. Appositi cartelli segnaleranno sul posto i trasferimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Maggiore: si parte con i lavori per il nuovo reparto di Medicina d’Urgenza

ParmaToday è in caricamento