menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale Maggiore: un medico dedicato per la Neurofibromatosi

Visite mediche due volte alla settimana nei locali al 1° piano Torre delle Medicine, sotto la supervisione di Edoardo Caleffi. Prenotazioni via mail

Nasce all’Ospedale Maggiore un ambulatorio dedicato alla Neurofibromatosi, grazie ad una convenzione firmata tra Azienda Ospedaliero-Universitaria ed ANF (Associazione per la Neurofibromatosi OdV) che ha messo a disposizione le risorse per attivare un contratto con uno specialista dedicato. Le visite saranno effettuate da Antonio Pinazzi sotto la supervisione del direttore della Chirurgia Plastica, Edoardo Caleffi, al 1° piano della Torre delle Medicine, uno/due volte alla settimana (dal 17 settembre 2020). Al dottor Pinazzi il compito di accompagnare i pazienti nel percorso di diagnosi e cura dei pazienti affetti da Neurofibromatosi, dall’organizzazione della visita, al follow up clinico, chirurgico e strumentale.

“L’apertura di questo ambulatorio dedicato è per me motivo di grande soddisfazione – ha dichiarato il Presidente ANF Corrado Melegari. - Da tempo i nostri soci chiedevano che Parma, sede dell’Associazione, rimanesse un centro di eccellenza nazionale e punto di riferimento per la diagnosi e cura della Neurofibromatosi. Grazie alla disponibilità dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma, nelle persone del direttore generale Massimo Fabi e del direttore sanitario Ettore Brianti ed alla particolare sensibilità dimostrata dal primario dottor Edoardo Caleffi, tutto questo è diventato realtà. Auguro al dottor Antonio Pinazzi un buon lavoro, certo che questo sarà un ulteriore tassello a sostegno di tutti i pazienti con Neurofibromatosi”.

Analoga soddisfazione viene espressa dal direttore sanitario Azienda Ospedaliero-Universitaria Ettore Brianti e da Edoardo Caleffi, direttore della struttura di Chirurgia Plastica al quale l’ambulatorio farà riferimento.

“Parma si riconferma centro di eccellenza della Neurofibromatosi – ha dichiarato Ettore Brianti – in un continuo miglioramento del lavoro clinico e assistenziale che viene svolto dai professionisti e testimonia il proficuo rapporto di collaborazione con l’Associazione ANF”.

“Vi confesso che ci tenevo particolarmente – ha detto Caleffi – i pazienti avranno un ambulatorio dedicato che sarà punto di riferimento per far decollare il registro, lo studio genetico, il coordinamento dei vari specialisti, il programma operatorio ed il follow-up medico e chirurgico”. E conferma, con una battuta, il suo impegno organizzativo affinché il progetto funzioni al meglio: “Il dottor Antonio Pinazzi è professionista serio, capace e soprattutto motivato. Ma non sperate di avermi tolto di mezzo, io ci sarò sempre!”.

L’ambulatorio affiancherà i pazienti con sospetta diagnosi di NF anche nel percorso volto ad ottenere il riconoscimento della malattia e l’esenzione al ticket sanitario RBG010, in collaborazione con la struttura di Genetica Medica dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, diretta dal prof. Antonio Percesepe.

Per prenotare una visita occorre inviare una mail a ambulatorionfparma@neurofibromatosi.it con: nome e cognome; codice fiscale e motivo della richiesta di visita. Non è necessario inviare cartelle cliniche ed esami se non richiesti espressamente dal dottore. Oppure telefonare al n. 366.3108425. Gli ingressi più vicini all’ambulatorio (Torre Medicine 1° piano) sono quelli di via Volturno e via Abbeveratoia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 58 casi e 2 decessi

  • Sport

    Parma-Samp LE ULTIME | Conti è pronto, Kucka nel tridente

  • Cronaca

    Allerta meteo, monitoraggio fiume e corsi d'acqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento