rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Attualità

Padanaplast srl, firmato l'integrativo aziendale

FILCTEM CGIL e FEMCA CISL territoriali, un'intesa innovativa nonostante le difficoltà di questo particolare momento storico

I sindacati di categoria FILCTEM CGIL e FEMCA CISL di Parma hanno sottoscritto in data odierna il nuovo contratto integrativo aziendale nella azienda Padanaplast di Roccabianca, che occupa circa 130 maestranze. Esistono ancora realtà lavorative in cui i sindacati, grazie anche al lavoro di delegati e delegate, riescono a portare a casa intese virtuose e persino innovative. Non è facile, di certo non è scontato, ma succede ancora ed è il caso della azienda Padanaplast di Roccabianca (Parma), in cui il contratto integrativo è stato rinnovato in una situazione anomala dovuta alla pandemia in corso. Un contratto integrativo è frutto di molti fattori, tra cui il contesto in cui nasce e si sviluppa, dove giocano un ruolo importante la dimensione dell'azienda, il tasso di sindacalizzazione, il supporto dei delegati, la disponibilità economica, la propensione a trattare, la presenza o meno di una certa storicità di contratti aziendali. Sappiamo però anche che a volte è difficile migliorare proprio dove si ha un'alta sindacalizzazione, perché si parte già da un alto livello di tutele e benefit. E le aziende in questo periodo di grande incertezza sono ancor più restie ad appesantire il costo del lavoro o a concentrarsi su aspetti che, se non costituiscono un costo, rappresentano un rafforzamento dei diritti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padanaplast srl, firmato l'integrativo aziendale

ParmaToday è in caricamento