menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paolo Schianchi: una raccolta fondi per pagare le cure al chitarrista parmigiano

Il musicista, che vive negli Stati Uniti, dopo un grave incidente stradale è stato operato: ora dovrà sottoporsi ad un ciclo di riabilitazione che avrà costi altissimi

Una raccolta fondi per aiutare il noto chitarrista parmigiano Paolo Schianchi, da da due anni vive negli Stati Uniti, a pagarsi le costosissime cure di riabilitazione, necessarie dopo un intervento chirurgico effettuato per la rottura della spalla, in seguito ad un incidente stradale. A volte la solidarietà dei parmigiani e delle parmigiane supera i confini geografici. Le amiche del chitarrista che, viste le sue condizioni di salute non può lavorare, hanno deciso di aiutarlo con una campagna di sottoscrizione pubblica su www.gofundme.com che si pone l'obiettivo di raccoglire almeno 13 mila dollari. Le cure di riabilitazione a cui deve sottoporsi Paolo allo scopo di tornare ad usare la spalla per suonare la chitarra, infatti potrebbero durare anche 12 mesi e le spese che dovrà affrontare saranno ingenti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

Temporali e piene dei fiumi: allerta rossa nel parmense

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 5 morti e 52 nuovi casi

  • Cronaca

    Coronavirus. Nessuna zona "rosso scuro" per l'Emilia-Romagna

  • Sport

    Dal lockdown non sai più vincere: Parma, che ti è successo?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento