Parma in Europa fa squadra: a confronto strategie di mobilità sostenibile per contrastare il cambiamento climatico

Tiziana Benassi, ha incontrato la Commissaria europea per i trasporti Violeta Bulc

Bruxelles-Anversa. Due giorni, due tappe. Per parlare di azioni concrete contro l’inquinamento attraverso politiche di mobilità sostenibile. Condivisione, innovazione, opportunità. L’assessore alle politiche di sostenibilità ambientale, Tiziana Benassi, ha incontrato - ieri pomeriggio - la Commissaria europea per i trasporti Violeta Bulc, mentre oggi parteciperà al meeting annuale del network Civitas.

“La presenza di Parma ai tavoli europei e il dialogo con le istituzioni UE sono fondamentali. Per promuovere la nostra visione di città, ottenere finanziamenti - vogliamo proporre Parma come città faro sui temi della smart city -  confrontarsi su argomenti così caldi e sentiti come l’inquinamento e la mobilità sostenibile. L’incontro con la Commissaria Violeta Bulc e l’incontro con il gruppo di lavoro Civitas sono momenti determinanti per la definizione delle politiche comunitarie, per lavorare insieme sugli effetti negativi dell’inquinamento. E’ la nostra sfida. La più importante e complessa. Che non può certo aspettare e che è importante affrontare con strategie comuni” - ha dichiarato l’assessore Tiziana Benassi.  

L’appuntamento di oggi è con il meeting annuale PAC (Political Advisory Committee) Civitas, di cui l’assessore Benassi è membro dal 2018. Civitas – acronimo di Città, vitalità e sostenibilità – è il principale programma dell’Unione Europea in tema di mobilità sostenibile. Un network di circa 350 città che si scambiano esperienze e buone pratiche sul tema dei trasporti puliti ed efficienti dal punto di vista energetico. Civitas è anche il principale strumento di finanziamento della Commissione UE per i progetti più innovativi e ambiziosi in campo di mobilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento