Parma Marathon: la quarta edizione arriva il 20 ottobre

L'iniziativa è stata presentata in Comune

Presentata la Quarta Edizione dei Parma Marathon che si svolgerà il 20 ottobre 2019 nello scenario di Parma e nella sua provincia. L'edizione 2019 di Parma Marathon è stata presentata dall'assessore alle Politiche di pianificazione e sviluppo del territorio e delle opere pubbliche Michele Alinovi e dal presidente del Comitato Organizzatore, Paolo Peschiera insieme agli sponsor ed a tutti i soggetti coinvolti nell'iniziativa

“La Parma Marathon è un'iniziativa che promuove lo sport ed i corretti stili di vita, ma è anche un modo per promuovere la città ed il suo territorio in Italia ed anche a livello internazionale. Si tratta, quindi, di un evento turistico e sportivo che l'Amministrazione intende sostenere anche in futuro per veicolare il nome di Parma fuori dal nostro territorio. Una vetrina per Parma che in quei giorni ospiterà podisti ma anche turisti da tutta Italia e da tutta Europa. Una grande occasione promozionale degna della Parma City of Gastronomy e in vista del 2020, quando la città sarà Capitale Italiana della Cultura” ha introdotto l’assessore Alinovi.

La Parma Marathon, seppur una manifestazione giovane, è diventata in poco tempo un punto di riferimento nel panorama podistico nazionale e internazionale, una delle gare più belle e partecipate in calendario. In soli quattro anni l'evento ha saputo porsi all'attenzione degli appassionati di questo sport, italiani e stranieri.

“Si prospettano numeri in cresciuta anche quest’anno. Amiamo le crescite ecologiche– ha sottolineato Paolo Peschiera - quelle che ci permettono di aumentare i numeri senza rischiare nei conti, senza ridurre i servizi per i nostri iscritti, quelle che ci permettono ancora di divertirci e di farlo insieme a tutti i nostri amici runners. Gli sponsor hanno compreso questo nostro valore e, sposandolo, anche quest’anno ci hanno permesso di realizzare l’ennesimo straordinario evento. Un grazie sentito a tutti loro.

Cosi come ringraziamo sempre e mai troppo tutte le istituzioni e tutti i volontari che con spirito di servizio accolgono i partecipanti e si curano della loro incolumità”.

Distanze confermate: Maratona, Trenta2 km per un allenamento di gruppo ed assistito, una 10km certificata Fidal ed inserita nel calendario nazionale ed una 10km non competitiva che permette a chi si sta avvicinando a tale sport di correre senza l’assillo di alcuna documentazione necessaria.

Permane anche la consueta camminata benefica “All’Ospedale di Corsa” organizzata dalle Onlus Noi per Loro e Giocamico.

Alcuni nomi al via di questa Quarta Edizione: Valeria Straneo, NiKolina Sustic, Mimmo Ricatti, Marco Scanziani, Federica Moroni, Eliana Patelli, Giovanni Renò, e vedremo chi altri.

Mancano ancora alcuni giorni all’evento e Parma per la sua qualità organizzativa si dimostra essere una piazza alla quale non si può mancare.

Sposor e sostenitori della manifestazione: Macron garantisce ancora materiali e capi tecnici innovativi e di alta qualità per tutti i partecipanti. E partecipare è l’unico modo per entrare in possesso di questi fantastici ed unici capi che nessun evento nazionale al momento garantisce. Per il secondo anno consecutivo Parma sarà la maratona più cardioprotetta d’Italia con più di 20 defibrillatori sul percorso garantiti dallo Sponsor tecnico Emd112. Coop Alleanza offrirà 50.000 bicchieri in PLA ecocompatibili. Opem, azienda del territorio, porterà tutti i propri dipendenti e collaboratori a correre la distanza minore. Un gran bell’esempio di come il supporto ad un evento può diventare la piattaforma per sviluppare una nuova cultura di benessere aziendale. Herbalife informerà i partecipanti su tutte le modalità di integrazione e recupero di energie.

Hoka One One mostrerà gli ultimi modelli delle scarpe che tanto hanno fatto per il trail e le corse in montagna e che sempre più prepotentemente stanno spopolando anche tra chi della corsa su strada ha fatto la propria passione.

A Parma, grazie al Consorzio del Parmigiano Reggiano, non può mancare la consueta apertura della forma di formaggio che, se mai vista prima, affascina sempre. Ed una volta aperta, verrà resa disponibile il giorno dopo presso il grande ristoro finale riservato agli atleti di tutte le distanze.

Garmin e tanti altri sponsor saranno attivi presso l’Expo Village dalle 09.00 del sabato fino alle 20.00 e la domenica mattina prima, durante e poco dopo la garaaccompagnati dalla musica degli speaker di Radio bruno.

Il sabato numerose attività ed attrazioni si attiveranno durante la giornata. Sul palco e presso gli stand degli espositori presenti al grande Expo Village di Parma Marathon nel Parco della Cittadella. Il Csi, Centro Sportivo Italiano, garantirà ancora la sua presenza con la presentazione e prova diretta di tutte le attività che l’Ente di Promozione Sportiva è capace di mettere in campo. Una ulteriore modalità di condivisione ed unione di Società nel nome della corretta pratica sportiva.

Grazie allo sponsor Italiana Assicurazioni si terrà la 2^ Parma Marathon Kids dove centinaia di ragazzi e di magliette colorate correranno nel Parco della Cittadella. Uno spettacolo unico che occorre solo viverlo. Il sabato dalle 15.00 iscrizioni aperte e alle 17.00 lo start.

Si pone attenzione quest’anno alla viabilità, che prevederà nuove chiusure per le quali si domanda una maggiore pazienza, e alle zone circostanti lo stadio comunale di calcio. La partita casalinga del Parma Calcio, ci obbliga a scelte differenti in termini di servizi spogliatoi e docce e anche di parcheggio visto che in alcune vie antistanti il campo da calcio non sarà consentito il parcheggio fin dal mattino presto e fino a fine partita.

Numerosi comunicazioni verranno inviate a tutti gli iscritti nei prossimi giorni.

Sito e Social sono le piattaforme utili per ottenere tutte le informazioni necessarie per vivere appieno le due giornate di evento. Le iscrizioni sono ancora aperte. Quelle on line chiuderanno giovedì 17 ottobre per riaprirsi in cittadella sabato e domenica mattina se vi saranno ancora pettorali disponibili.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • "Buon viaggio Schinca": il ricordo degli amici del 40enne morto dopo lo schianto in moto

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

Torna su
ParmaToday è in caricamento