rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Attualità

Trasferimenti per lavoro e studio: Parma tra le prime cinque città più desiderate dagli italiani

Il sindaco Michele Guerra: "Questo risultato è frutto di un tessuto sociale, universitario e imprenditoriale, che ha dimostrato di saper creare sinergie utili a tutti i cittadini"

Parma è tra le prime cinque città italiane più desiderate per quanto riguarda i trasferimenti interni per motivi di lavoro e di studio. La classifica è stata stilata da Preply - piattaforma globale per l'apprendimento delle lingue - che ha condotto uno studio analizzando il volume di ricerca mensile medio in Italia di tutte quelle frasi generalmente associate al desiderio di un trasferimento per motivi di lavoro e studio, individuando le città più "desiderate" dagli italiani come meta per trasferirsi. 

Il sindaco Guerra: "Parma si conferma come una delle città più attrattive d'Italia" 

“Sono soddisfatto di constatare che Parma si confermi come una delle città più attrattive d’Italia. Il nostro territorio è infatti in grado di coniugare un tessuto economico vivace ad un importante dinamismo culturale. Non da ultimo, Parma è un esempio virtuoso di città di 15 minuti, che mette al centro il benessere delle persone e rispetta la dimensione umana dell’individuo” commenta il sindaco di Parma Michele Guerra. "Questo risultato è frutto di un tessuto sociale, universitario e imprenditoriale, che ha dimostrato di saper creare sinergie utili a tutti i cittadini. Come amministrazione, siamo impegnati quotidianamente per valorizzare questi aspetti della città e compiere ulteriori passi avanti per essere sempre più attrattivi e a misura di persona”.

Con una media di 943 ricerche e 1.300 ricerche per quanto riguarda le opportunità di studio la nostra città si coloca al quinto posto, poco sotto al podio. Davanti a noi Palermo al quarto posto, poi Firenze al terzo, Milano al secondo e Roma al primo posto. Parma registra volumi importanti correlati alla ricerca di lavoro e, grazie all'Università, alle opportunità di studio. Nella seconda parte della Top 10 spiccano poi Torino (875), Catania (870), Verona (808), Bologna (800) e Napoli (668). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasferimenti per lavoro e studio: Parma tra le prime cinque città più desiderate dagli italiani

ParmaToday è in caricamento