Parma riapre dopo due mesi e mezzo di lockdown: centro preso d'assalto

Tante persone in strada con la mascherina, file davanti ai negozi di abbigliamento, strade del centro storico affollate

Dopo due mesi e mezzo di lockdown Parma riapre. Nella mattinata di lunedì 18 maggio, infatti, i parmigiani sono tornati nelle strade: sono in tanti quelli che hanno approfittato della scadenza di oggi per tornare in strada, andare al bar, dal parrucchiere e nei negozi di abbigliamento. Sono soprattutto questi, nelle strade del centro storico, ad essere affollati.

VIDEO - PARMA RIAPRE: "MANCAVA IL CAFFE' DEL BAR" 

Tutti i clienti sono rigorosamente in fila al di fuori dei negozi ed indossano la mascherina. Entreranno uno alla volta o comunque in un numero tale che consenta di rispettare le misure di distanziamento all'interno degli edifici. Anche i parrucchieri e i bar hanno riaperto: già dalle prime ore della mattina sono arrivati i primi clienti, che avevano prenotato nei giorni scorsi per il taglio della barba, per un taglio o per uno shampoo. Tantissimi parmigiani hanno ripreso le biciclette ed hanno affollato il centro storico: molti hanno scelto anche di sostare nelle aree verdi della città. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Pizzarotti: "Da venerdì torneremo in zona gialla"

  • Coprifuoco alle 23 e deroghe ai nonni per le feste di Natale: verso il Dpcm del 3 dicembre

Torna su
ParmaToday è in caricamento