rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità

Covid, a Parma contagi in controtendenza: tasso di crescita tra i più bassi in Italia

Nell'ultima settimana nel nostro territorio sono stati registrati 46 casi ogni 100 mila abitanti: è il dato più basso in Regione e uno dei più contenuti in assoluto

Nel contesto di un aumento progressivo del numero di contagi e di ricoveri in tutta Italia Parma continua ad essere in controtendenza. Nell'ultima settimana - dal 10 al 16 novembre - infatti secondo i dati diffusi dalla Fondazione Gimbe relativi all'andamento del contagio da Covid-19 nelle province italiane nel nostro territorio è stato registrato il numero più basso di nuovi casi di tutta la regione Emilia-Romagna e uno dei più bassi in tutta Italia.

Nel nostro territorio, infatti, sono stati riscontrati 46 casi ogni 100 mila abitanti. A Reggio Emilia, per esempio, i casi, sempre ogni 100 mila abitanti, sono 61, mentre Modena 72, a Piacenza 73, a Ferrara 79 e a Bologna 103. Se confrontiamo i dati relativi a Parma con le altre province possiamo notare che il dato dei 46 nuovi contagi è uno dei più bassi: meglio di noi solo alcune città in Puglia, Sardegna e Sicilia come Catanzaro, Oristano, Nuoro, Cagliari e Bari. Per quanto riguarda il Centro-Nord solo in provincia di Bergamo è stato registrato un numero di casi ogni 100 mila abitanti minore del nostro: nello specifico 40. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, a Parma contagi in controtendenza: tasso di crescita tra i più bassi in Italia

ParmaToday è in caricamento