rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Pedalata benefica in memoria di Andrea Diobelli, scomparso sull’Appennino parmense

Tutte le informazioni

“Possiamo donare simbolicamente i km percorsi durante il Davines Bike Tour in memoria di Andrea, possiamo donare per una speranza, un ricordo, un ideale. Ognuno di noi dona ciò che può, per una ragione intima”.

I colleghi di Andrea Diobelli, il professionista mantovano scomparso il 29 dicembre a Schia, sull’Appennino parmense, e ritrovato senza vita due mesi dopo, hanno organizzato una pedalata il 25 settembre a Parma, che verrà accompagnata da una raccolta su GoFundMe.

“Ogni giorno - scrivono - possiamo celebrare la vita donando agli altri quanto di buono e bello riceviamo ogni giorno dagli amici e colleghi come Andrea”. 

“L’ammontare raccolto - si legge - sarà interamente devoluto a due associazioni che lavorano ogni giorno per salvare e migliorare la vita di tante persone: Croce Verde di Mantova e Fa.Ce Onlus di Parma. 

“Fa.Ce. - spiegano - è un’associazione costituita da famiglie con figli con disabilità diverse, mentre - aggiungono - Pubblica Assistenza Volontaria Croce Verde Mantova opera da oltre trent'anni sul territorio mantovano nell'ambito del soccorso sanitario volontario”.

L’iniziativa si terrà nella giornata di sabato e partirà in zona fiera dalla sede della Davines, l’azienda per cui lavorava Diobelli, fino a San Secondo e ritorno. La campagna ha avuto centinaia di condivisioni e ha superato i 1.500 euro. È raggiungibile al link https://gf.me/v/c/gfm/9w6se-davines-bike-tour-memorial-andrea 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pedalata benefica in memoria di Andrea Diobelli, scomparso sull’Appennino parmense

ParmaToday è in caricamento