menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazzale Della Pace, ecco le nuove trottatoie: da oggi aperte al pubblico

Si è concluso il primo stralcio dei lavori: stamattina l'inaugurazione

Si è conclusa una fase importante del primo stralcio dei lavori che hanno interessato piazzale Della Pace: l'ampliamento delle trottatoie, che oggi vengono aperte nuovamente al pubblico, più spaziose e riqualificate, rientra nella prima fase degli interventi, programmati su istanza dell’assessorato ai Lavori Pubblici guidato da Michele Alinovi, mirati a rendere piazzale Della Pace più fruibile e sicuro.

“La volontà è stata quella – ha detto l'assessore Michele Alinovi – non solo di migliorare uno spazio di attraversamento e collegamento significativo per i cittadini, ma di creare un luogo che possa ospitare manifestazioni e che possa venir vissuto in sicurezza da tutti. Un passo rilevante nelle operazioni di valorizzazione di piazzale Della Pace che, nella primavera dell'anno prossimo, sarà completamente riqualificato, meglio attrezzato, più vivibile e sicuro e con un nuovo sistema di illuminazione adeguato all'affluenza di cittadini e turisti, oltre che all'organizzazione di eventi in loco”.

Il progetto di valorizzazione e riqualificazione di piazzale della Pace è infatti orientato a migliorare la fruibilità degli spazi e dei percorsi di attraversamento allo scopo di rendere sicura e confortevole la permanenza all’interno dell’area, facilitando la connessione tra i diversi luoghi della città che gravitano nelle immediate vicinanze, nella consapevolezza che il piazzale si configura come cerniera tra la città storica monumentale e il sistema dei grandi nodi urbani (parco Ducale, stazione ferroviaria, STU Pasubio, Centro direzionale EFSA), oltre che inserirsi all’interno del sistema degli spazi verdi della città (parco Ferrari, parco della Cittadella, parco Ducale, torrente Parma).

2018 05 30 Alinovi Apertura trottatoie P.le della Pace-3-2

Le operazioni eseguite nei mesi scorsi hanno quindi provveduto a potenziare le possibilità di attraversamento e di utilizzo dell’area secondo la direttrice principale, “Il viale dell’incontro”
(corrispondente all’asse nord – sud), con un progetto che ha inteso affiancarsi, in modo coordinato, alle pre-esistenti opere di riqualificazione del contesto (progetto Botta) e che mira ad attenuare alcune criticità manutentive ma anche di ordine pubblico della zona interessata. Il rafforzamento del percorso centrale di attraversamento del piazzale costituisce l’elemento cardine della proposta di valorizzazione: il doppio selciato che introduce al cuore del complesso della Pilotta è infatti consolidato e saldato dalla presenza di una pavimentazione centrale che ne amplia le dimensioni ma soprattutto ne favorisce una fruizione allargata e flessibile nel tempo.

L’idea è proprio quella di potenziare l’asse di attraversamento sia in termini di percorribilità che in termini di utilizzo secondo modalità differenziate: l’ampliamento della sezione pedonale potrà infatti supportare la possibilità di insediare stand o padiglioni temporanei in occasione di eventi o mercati tematici. Questo potenziamento è garantito dalla realizzazione di una pavimentazione in pietra di luserna (con uno spessore di 8/10 cm rispetto i 4/6 precedenti) tra i trottatoi, che sono stati riposizionati esattamente nella loro collocazione precedente, a valle della realizzazione della soletta sottostante.

Il nuovo percorso include la presenza di pozzetti di alimentazione per facilitare l’allaccio alla rete elettrica nel corso di eventi e manifestazioni temporanee. Il progetto di riqualificazione di piazzale della Pace, che richiede un investimento pari a 1.700.000 euro per il primo stralcio e 530.000 per il secondo da parte dell'Amministrazione Comunale, risponde agli obiettivi generali di valorizzazione urbana e ambientale, di promozione di un’azione di marketing urbano e strategico, di pianificazione di recupero del territorio, di tutela dell’identità storico artistica materiale e immateriale e di valorizzazione degli spazi aperti e delle piazze storiche-monumentali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento