Pizzarotti: "Serve legge su consumo di suolo sottozero"

Una legge, quella per lo stop al consumo di suolo, "non dovrebbe partire dalle Regioni ma da un indirizzo forte a livello nazionale"

Per rispondere al dissesto idrogeologico, che colpisce ampie parti del territorio italiano, "serve una legge nazionale contro il consumo suolo, che sia non zero ma sottozero, per togliere aree gia' programmate per l'urbanizzazione". Il Sindaco di Parma, Federico Pizzarotti, lo dice rappresentando l'Associazione nazionale comuni italiani (ANCI) in audizione - in videoconferenza - alla commissione Ambiente della Camera sulle misure di contrasto al dissesto idrogeologico, anche alla luce degli effetti causati dai recenti eventi metereologici nelle regioni settentrionali. Un consumo "sottozero", spiega il sindaco di Parma, per "fermare il passato ma intervenire anche sul futuro". Una legge, quella per lo stop al consumo di suolo, "non dovrebbe partire dalle Regioni ma da un indirizzo forte a livello nazionale", auspica Pizzarotti, infatti si devono "togliere le impermeabilizzazioni", la copertura del suolo con cemento, asfalto e costruzioni che impediscono l'assorbimento e lo scorrimento naturale dell'acqua, "e questo riduce le esondazioni, le industrie vanno sotto perche' non hanno fatto casse di espansione". (Agenzia Dire) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Firmato il Dpcm, coprifuoco e spostamenti: cosa cambia per i parmigiani

  • Oggi la firma del Dpcm: Natale solo tra conviventi e coprifuoco alle 22

Torna su
ParmaToday è in caricamento