menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte della Navetta: verrà aperto entro la prima metà del mese di maggio

Entro la prima metà di marzo riapre il tratto di ciclabile tra via Po e il ponte

Incontro in municipio dove l'Assessore ai Lavori Pubblici, Michele Alinovi, ha ricevuto i tecnici del Provveditorato alle Opere Pubbliche di Bologna – Dipartimento del Ministero delle Infrastrutture - che hanno in carico la realizzazione del nuovo ponte ciclo pedonale della Navetta. Con loro anche i tecnici del Comune e i rappresentanti dell'impresa esecutrice.

Dall'incontro, sollecitato dallo stesso Assessore, sono emersi alcuni importanti aggiornamenti in merito alla nuova infrastruttura. L'opera è ormai a buono punto, come hanno precisato i tecnici del Provveditorato alle Opere Pubbliche di Bologna. Gli interventi sul cantiere e le prove di carico saranno conclusi entro il mese di marzo. 

Nel mese di aprile verranno effettuate tutte le verifiche di collaudo e le certificazioni di dettaglio che renderanno l'opera fruibile e che potrà, quindi, essere aperta entro la prima metà del mese di maggio. A fronte di questo percorso, l'Assessore ha richiesto e ottenuto il collaudo parziale dell'opera con la garanzia dell'apertura, entro la prima metà marzo, del tratto di pista ciclabile che costeggia il torrente Baganza e corre da via Po al nuovo ponte della Navetta. Si tratta di un tratto importante di ciclabile molto utilizzato dai residenti che gravitano sul quartiere in quanto permette di raggiungere, poi, il tratto di pista ciclabile a sud del ponte della Navetta, che va verso il quartiere Montanara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

I 4 ristoranti a Parma: ecco quali sono i locali visitati

Attualità

Blok 30, il nuovo centro polifunzionale di Parma

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento