rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Attualità

Il ponte Nord sede dell'Autorità Distrettuale del Po? Il Ministero taglia i fondi, addio al ponte delle Acque

Si tratta di 4 milioni di euro di fondi straordinari inizialmente destinati all'Ente per la realizzazione della nuova struttura che avrebbe dovuto mettere la parola fine all'abbandono dell'opera, finita e mai realizzata, in via Europa

Avrebbe dovuto chiamarsi Ponte delle Acque ed ospitare la nuova sede dell'Autorità Distrettuale del fiume Po. Il Ponte Nord, l'avveniristica opera progettata dall'architetto Vittorio Guasti nel 2010 e mai utilizzata - se non sporadicamente per alcuni eventi - rischia di rimanere vuoto ancora per molto tempo. Il Ministero dell'Ambiente avrebbe infatti cambiato destinazione ai fondi straordinari, circa 4 milioni di euro, destinati all'Autorità Distrettuale proprio per la realizzazione della nuova sede.

Ponte Nord sede dell'Autorità Distrettuale del Po: l'accordo rischia di saltare 

Ad un anno dalla sottoscrizione dell'accordo per la realizzazione della nuova sede ora quel progetto, senza i fondi, rischia di saltare. Nell'aprile del 2022 era stato infatti sottoscritto un accordo di collaborazione tra l'Autorità Distrettuale del fiume Po, il Comune di Parma, la Regione Emilia Romagna, Provincia di Parma proprio per la realizzazione della sede dell'Autorità all'interno del Ponte Nord che, finalmente, in base a quel progetto, avrebbe avuto una destinazione definitiva. Ora è tutto in bilico anche se sarebbe in corso un confronto tra l'Ente ed il Comune di Parma per arrivare comunque alla realizzazione di una nuova sede. 

L’accordo prevedeva che nell’edificio fossero trasferiti gli uffici dell’Autorità di Bacino con una loro migliore razionalizzazione, efficienza e modernizzazione. Il Comune si era impegnato alla concessione a titolo gratuito degli spazi, per la durata di 30 anni. L’Autorità di Bacino Distrettuale del fiume Poi si è resa disponibile a mantenere una porzione del piano terra nella disponibilità della città di Parma per la realizzazione di iniziative culturali, sociali e convegnistiche anche in condivisione e collaborazione con la Provincia di Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ponte Nord sede dell'Autorità Distrettuale del Po? Il Ministero taglia i fondi, addio al ponte delle Acque

ParmaToday è in caricamento