rotate-mobile
Attualità

Il presidio in Prefettura: "Basta morti sul lavoro"

Cgil e Uil in piazza in occasione dello sciopero di 8 ore

Lavoratrici e lavoratori sono scesi in piazza, in occasione della giornata di sciopero di 8 ore - indetta da Cgil e Uil, per protestare contro gli incidenti mortali sul lavoro che si verificano ormai quotidianamente, sia nel nostro territorio che in quelli limitrofi. L'ultimo proprio l'11 aprile a Piacenza. Qualche giorno fa la strage alla centrale idroelettrica di Bargi, nei pressi del lago di Suviana sull'Appennino Bolognese, che ha provocato la morte accertata di sei operai. Nel pomeriggio di giovedì 11 aprile i sindacati locali hanno messo in atto una protesta, piuttosto partecipata, davanti alla Prefettura. Tra slogan, cartelli e interventi al microfono il pomeriggio si è concluso con le delegazioni delle organizzazioni sindacali - Lisa Gattini, segretaria generale della Cgil di Parma e Mario Miano, coordinatore della Uil di Parma. "Per noi la sicurezza sui luoghi di lavoro è prioritaria. Ci sono questioni relativi alla rappresentanza. Quello che è successo a Bologna per noi è inacettabile" 

Presidio contro le morti sul lavoro

sciopero5-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidio in Prefettura: "Basta morti sul lavoro"

ParmaToday è in caricamento