Domenica, 19 Settembre 2021
Attualità

Primo giorno di scuola: tra controlli per il Green pass e autobus ai limiti della capienza

Studenti parmigiani in classe con le nuove regole

Oggi, 13 settembre, gli studenti parmigiani sono rientrati in classe con le nuove regole relative al Green pass, per l'avvio dell'anno scolastico 2021-22. C'era grande attesa per la giornata di oggi, con alcuni nodi da sciogliere, soprattutto rispetto alla questione del certificato verde - obbligatorio per insegnanti, operatori scolastici e genitori - e per il tema trasporti.

Non risultano particolari criticità per quanto riguarda il trasporto scolastico anche se alcune corse - all'orario di uscita da scuola - risultavano piuttosto affollate, probabilmente al limite della capienza consentita. Il servizio pubblico è stato rafforzato - il che vuol dire più corse - e i mezzi dovrebbero essere infatti occupati al massimo all'80%, secondo le regole stabilite dai protocolli e dai decreti del governo, finalizzati al contenimento del contagio da Covid-19.

Nella maggior parte delle classi degli istituti primari e secondari le procedure per l'accesso si sono svolte in modo corretto: gli insegnanti sono stati sottoposti al passaggio del 'semaforo': se verde significa che sono in possesso del Green pass, se rosso che non ne sono in possesso e non possono entrare.

Anche per lavoratori della scuola e personale non docente sono scattati i controlli: qualche rallentamento e un pò di caos in alcune scuole ma sostanzialmente tutto era pronto per affrontare questo nuovo inizio. I genitori che hanno accompagnato i propri figli all'interno della scuola hanno dovuto mostrare il Green pass. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo giorno di scuola: tra controlli per il Green pass e autobus ai limiti della capienza

ParmaToday è in caricamento