Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità

Primo giorno di zona gialla: bar, pizzerie e ristoranti tornano a respirare dopo il blocco

Tanti parmigiani hanno approfittato per pranzare fuori casa e fare i primi giri di shopping natalizio

foto: Anna Allegro

Da ieri, domenica 6 dicembre, Parma è rientrata in zona gialla. Bar, ristoranti e pizzerie hanno avuto la possibilità di riaprire: l'orario di chiusura è sempre fissato per le ore 18. Potranno fare la stessa cosa anche oggi e nelle prossime settimane, compresi i giorni festivi. Dopo due settimane di blocco i locali pubblici tornano, pian piano, a respirare. Nonostante i timori di alcuni cittadini - come vi avevamo raccontato ieri - la riapertura non ha coinciso, almeno per ora, con gli assembramenti 'selvaggi' nelle scorse settimane. Molte pizzerie e ristoranti erano pieni ad ora di pranzo: c'è chi ha approfittato della giornata - non certo felice dal punto di vista climatico - per pranzare fuori casa, dopo le settimane di stop. La domenica, poi, anche i negozi di vicinato, sono aperti così come lo saranno nella giornata di martedì 8 dicembre: un modo per stimolare il commercio in questo periodo di crisi dovuta alle misure restrittive per evitare il contagio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo giorno di zona gialla: bar, pizzerie e ristoranti tornano a respirare dopo il blocco

ParmaToday è in caricamento