Mercoledì, 22 Settembre 2021
Attualità

Primo week end in zona gialla: tra boom di prenotazioni ai tavoli e rischio assembramento

I parmigiano hanno 'assaltato' i locali all'aperto e gli spazi verdi della città

Da lunedì 26 aprile Parma e provincia sono in zona gialla. E' possibile spostarsi in regione e nelle regioni gialle: le attività economiche hanno riaperto mentre per i locali vale la regola dei tavoli all'aperto. I gestori dei locali hanno approfittato di questa possibilità ed hanno rialzato le serrande: in alcuni bar e ristoranti della città, vista la presenza di pochi tavoli all'aperto, è possibile accedere solo su prenotazione.

I parmigiani si sono riversati in strada: nei pomeriggi di questa settimana giù dalle 17 i principali locali del centro storico e dell'Oltretorrente hanno visto la presenza di tantissimi clienti, soprattutto giovani. Nella giornata di ieri, venerdì 30 aprile c'è stata la massima partecipazione: a partire dalle 18 la zona della Pilotta e il centro storico erano affollati di giovani, con tanto di rischio assembramento. Le forze dell'ordine - polizia e carabinieri sul posto già dalle prime ore del pomeriggio - hanno identificato diverse persone e controllato numerosi locali. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo week end in zona gialla: tra boom di prenotazioni ai tavoli e rischio assembramento

ParmaToday è in caricamento