Professioni sanitarie: 851 candidati presenti al test per 442 posti

In 111 alla prova di ammissione al corso di laurea in Architettura Rigenerazione Sostenibilità

Si è regolarmente svolta oggi, martedì 8 settembre, la prova di ammissione unica ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie dell’Università di Parma (Fisioterapia, Infermieristica, Logopedia, Ortottica e assistenza oftalmologica, Ostetricia, Tecniche audioprotesiche, Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro, Tecniche di laboratorio biomedico, Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia).

851 i candidati presenti, con una percentuale di presenze dell’81,4% rispetto ai 1.046 iscritti alla prova. 442 i posti complessivi disponibili.

Quest’anno la prova si è tenuta alle Fiere di Parma, una sede individuata dall’Ateneo nel rispetto delle misure anti COVID-19: uno spazio grande e adeguato allo svolgimento del test in piena sicurezza e con il necessario distanziamento.

Sempre oggi si è svolta regolarmente, in modalità a distanza, la prova di ammissione al corso di laurea in Architettura Rigenerazione Sostenibilità: 111 i candidati che hanno sostenuto il test (le domande di iscrizione sul portale dell’Università di Parma erano 122). 123 i posti disponibili, di cui 3 riservati a studenti extracomunitari non residenti in Italia.

La prossima prova di ammissione in programma riguarda il corso di laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche e si svolgerà venerdì 30 ottobre.

Tutte le informazioni utili sulle prove di ammissione si possono trovare  sul sito dell’Università di Parma, alla pagina web https://www.unipr.it/didattica/info-amministrative/test-di-ammissione-2020-2021

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento