rotate-mobile
Attualità

"L’accoglienza dei profughi dall’Ucraina un anno dopo lo scoppio della guerra": seminario in Università

Il 14 febbraio nell’Aula dei Cavalieri della Sede centrale. L’esperienza con i profughi ucraini a Parma, il lavoro dei mediatori linguistico-culturali

Si parlerà dell’accoglienza dei profughi ucraini a seguito della guerra martedì 14 febbraio alle 10.30 nella Sede centrale dell’Università di Parma (Aula dei Cavalieri), in un incontro organizzato con CIAC Onlus e il Centro Interculturale di Parma.

Il seminario L’accoglienza dei profughi dall’Ucraina - Un anno dopo lo scoppio della guerra si inserisce nell’ambito dell’insegnamento in Sociologia delle migrazioni del corso di laurea magistrale in Programmazione e gestione dei Servizi sociali (Dipartimento di Giurisprudenza, Studî Politici e Internazionali).

Talita Pini e Chiara Marchetti di CIAC Onlus parleranno dell’esperienza con i profughi ucraini a Parma, evidenziando le criticità e le sfide aperte per l’accoglienza. A seguire Ilia Scarlatti, mediatore linguistico-culturale di Mediagroup98 Coop e studente dell’Università di Parma, e Svetlana Erokhina, mediatrice linguistico-culturale del Centro Interculturale di Parma, approfondiranno il tema dell’accoglienza delle persone in fuga dall’Ucraina nell’esperienza dei mediatori linguistico-culturali.

Modererà l’incontro Michela Semprebon, docente di Sociologia delle migrazioni all’Università di Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"L’accoglienza dei profughi dall’Ucraina un anno dopo lo scoppio della guerra": seminario in Università

ParmaToday è in caricamento