rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità Salsomaggiore Terme

Protocollo Eras in chirurgia colo-rettale: a Salsomaggiore due giorni di dibattito

Il 29 e 30 aprile un convegno per approfondire questa metodica, utile per un rapido recupero dopo l’intervento

ERAS, Enhanced Recovery After Surgery, o più semplicemente “Recupero Rapido dopo Chirurgia” è il percorso che ha l’obiettivo di ridurre lo stress provocato dall’intervento chirurgico, accelerare la ripresa del paziente ed abbreviarne la degenza in ospedale.

E proprio questa metodica applicata alla chirurgia colo-rettale, che vede l’esperienza dell’Ospedale di Vaio con 67 casi già trattati, è il tema al centro del convegno medico-scientifico che si terrà a Salsomaggiore il 29 e 30 aprile.

Con il titolo “Un approccio innovativo alla chirurgia colo-rettale: il protocollo ERAS”, l’evento è organizzato dall’Azienda USL di Parma, dall’Università di Parma, dalla Società Italiana di Chirurgia Colo-Rettale (S.I.C.C.R. ) e dalla PeriOperative Italian Society  (P.O.I.S), e si  tiene nella Sala delle Cariatidi del Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme in Viale Giandomenico Romagnosi, 7.

Venerdì 29 aprile, con inizio alle 14, i lavori sono aperti da Anna Maria Petrini, Commissario Straordinario dell’Ausl di Parma, Massimo Fabi, Direttore generale dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, Andrea Massari, Sindaco di Fidenza, e Filippo Fritelli, Sindaco di Salsomaggiore. Introducono i temi del convegno i professionisti dell’Ospedale di Vaio e presidenti del convegno Renato Costi, Direttore dell’U.O. di Chirurgia e Luca Cantadori Direttore dell’U.O. di Anestesia, Rianimazione e Ossigenoterapia iperbarica. Le due sessioni del pomeriggio si focalizzano su alcuni aspetti specifici del protocollo ERAS: la multidisciplinarità (il metodo coinvolge chirurghi, anestesisti, infermieri, fisiatri, fisioterapisti, nutrizionisti e il paziente stesso) e l’innovazione. 

Il 30 aprile, dalle 9 alle 13.45  l’attenzione è rivolta alla presa in carico del paziente con protocollo ERAS e alle prospettive future della sua applicazione.

Il dibattito, in entrambe le giornate, è alimentato dalle relazioni di esperti delle metodologie e processi di cura.

Il programma completo è disponibile nel sito www.ausl.pr.it

Il convegno è patrocinato da: Provincia di Parma, Unione Parmense degli Industriali e Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Parma.  

L’iscrizione è gratuita, è necessaria la registrazione entro il 22 aprile  nel  form disponibile nel sito www.symposium.it/eventi: gli iscritti è inviato il badge elettronico con QR code da esibire al momento dell’accredito. L’evento è organizzato nel rispetto della normativa anti-covid vigente

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protocollo Eras in chirurgia colo-rettale: a Salsomaggiore due giorni di dibattito

ParmaToday è in caricamento