rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Attualità

Psicologia e arti marziali per difendersi dalla violenza

Quattro incontri promossi dal Comune di Parma nei parchi cittadini

La paura non deve bloccarci, ma avvertirci di un pericolo e prepararci ad affrontarlo. Presentato il progetto IO PARCO?. Tra sport e psicologia, quattro incontri (il primo il 9 giugno alle 17 presso Parco Falcone e Borsellino il secondo il 16 presso Parco Ferrari e gli ultimi a settembre in data da comunicare) che nascono da considerazioni sui fatti di cronaca. Una proposta per vincere le proprie ansie e tentare un riscatto.

Incontri nei parchi cittadini, come luogo simbolo dove accadono violenze e soprusi, dove siamo "allo scoperto". Presentati dal Vice Sindaco con delega allo Sport Marco Bosi, dai Servizi Psicologici Educativi Le Mani Parlanti e da Center Parma ASD gli incontri saranno della durata di due ore: un'ora di conversazione con psicologi esperti sui blocchi che può portare la paura e le tecniche per superarli, un'ora con istruttori sportivi che forniscono elementi di difesa personale presi dalle arti marziali. Sport e psicologia, jiu jitsu e riflessioni, insieme per affrontare le situazioni pericolose e offensive della vita di oggi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Psicologia e arti marziali per difendersi dalla violenza

ParmaToday è in caricamento